Calciomercato in tempo reale

Terza Categoria. Tutte le squadre cominciano i lavori

3a categoria
3a categoria
- 20728 letture

Terza Categoria. Mancano ancora diversi mesi all’inizio dei campionati e le varie società stiano piano piano ripartendo per la prossima stagione sportiva. Qualcuna si è già attivata mentre altre stanno aspettando il termine delle ferie, prima di ripartire.

Lo scorso mese di giugno hanno salutato l’Aversa Football Club, vincitrice del campionato, ed il Francolise 2016, trionfatrice dei play off; a loro si aggiungerà in seconda categoria il Falciano Calcio 2016, che ha portato a casa la coppa regionale di categoria. Quest’ultima è sicuramente quella più attiva sul mercato, per prepararsi al meglio alla prossima avventura.

Probabilmente si accaserà nella categoria superiore anche la Domitiana Club 2, uscita sconfitta dalla finalissima play off (solo ai tiri di rigore), dopo aver disputato un campionato da cooprotagonista assieme agli aversani.

Per quanto riguarda le semifinaliste dei play off è in via di ripartenza l’Atletico Nuova Pignataro, attualmente alle prese con il Torneo Rionale di Calcio ad 11 in memoria di Salvatore Rinaldi, calciatore scomparsa lo scorso autunno dopo un brutto incidente stradale. Ancora a riposo invece l’Atletico Villa Literno, di cui tuttora si conoscono pochi sviluppi.

Scendendo lungo la classifica della passata stagione troviamo il Castel Morrone 2015, società pronta a ripartire dall’ottavo posto, per migliorare sempre più la crescita vissuta nell’ultimo campionato. Per quanto riguarda la World Soccer invece vale lo stesso discorso del Villa Literno.

Nelle retrovie sono attivissime la Mimmo Natale e la RFC Lions Ska Caserta; a Casagiove l’entusiasmo per la prima stagione, gloriosamente portata al termine nonostante i vari problemi, l’intento per il prossimo anno è chiaro: raggiungere i play off per giocarsela oltre. Nel capoluogo invece i Lions hanno preso parte ai Mondiali Antirazzismo, chiudendo un brillante cammino nei quarti di finale, per cui non manca di certo l’entusiasmo, per quella che è considerata una delle ciliegine del campionato.

Oscuri invece i piani dello Sporting Macerata Campania, sempre attivissima tra i giovani, della Newell’s Old Boys di Vitulazio e della Virtus Sant’Andrea, con quest’ultimo a forte rischio per la partecipazione, dopo aver chiuso l’ultimo campionato con l’acqua alla gola in termine di numero di calciatori presenti. Si attendono sviluppi, sia per loro che per le squadre che sicuramente nasceranno, dopo che la federazione ha sancito la spesa annullata per le nuove società di terza categoria.

Giuseppe Borrelli