Calciomercato in tempo reale

Calcio a 5. Delineata la Juniores Elitè 2017/2018

Calcio a 5
Calcio a 5
- 8506 letture

Juniores Elitè. Nell’attesa che nascano le nuove categorie del futsal, a livello nazionale, sono state definite le dodici squadre aventi diritto a partecipare al prossimo campionato di Juniores Regionale Elitè di Calcio a 5.

Il cammino di qualificazioni ha seguito una duplice strada, con le prime otto squadre passate per i play off finali dei vari gironi della stagione regolare scorsa, e le altre quattro sopraggiunte dopo il secondo turno della coppa regionale di categoria. Alla fine si è giunti alla lista delle magnifiche dodici, che si daranno battaglia su tutto il territorio regionale.

Numeroso il range delle casertane che hanno strappato il pass, a conferma della crescita del settore giovanile nella provincia con la Reggia. Le quattro squadre hanno conquistato il pass attraverso la stagione regolare, agguantando il primo e successivamente il secondo turno dei play off.

Dal girone A sono uscite vittoriose il Cales Sporting Club e la Folgore San Vincenzo, con quest’ultima prima al termine del campionato regolare. I caleni invece sono stati la sorpresa dei play off, raggiungendo addirittura le semifinali regionali, dove sono usciti sconfitti contro la sola Lollo Caffè Napoli, la squadra che un mese dopo ha trionfato nella Final Eight per lo scudetto.

Nel girone B invece hanno avuto la meglio il Marcianise Futsal Academy, primo classificato dopo il campionato regolare, ed il Futsal Parete, finalista degli spareggi del girone. I marcianisani, dopo aver superato il Parete (3-3 al termine dei supplementari, con passaggio del turno grazie alla miglior classifica), hanno ceduto il passo solo al Torre del Greco Futsal nella semifinale regionale.

Le rivali delle casertane saranno l’Agostino Lettieri (unica compagine irpina presente), il duo salernitano composto dal Futsal Coast e dalla Feldi Eboli ed il plotone napoletano, comprendente nell’ordine Friends Arzano, Futsal Fuorigrotta, Lollo Caffè Napoli (campioni d’Italia in carica), Torre del Greco Futsal e Trilem Casavatore.

Tutte le altre società invece parteciperanno alla juniores tradizionale, quella vista nelle passate stagioni, con squadre racchiude in base alla territorialità. Facile attendersi una nutrita folla pronta ad approfittare di un possibile passo indietro delle prime, per sperare in un eventuale ripescaggio.

Giuseppe Borrelli