Calciomercato in tempo reale

Calcio a 5. Ultimi giorni di lavoro per la Serie C1

Calcio a 5, serie C1
Calcio a 5, serie C1
- 7918 letture

Serie C1. Un settimana o poco più, è questa la distanza temporale che separa la situazione attuale all’inizio del campionato di Serie C1 di calcio a 5, previsto per sabato 9 settembre. Campionato che inaugurerà le nuove regole imposte dalla federazione, come giocare in una struttura coperta ed il nuovo format della coppa regionale che si terrà al termine del girone d’andata, con le prime otto che daranno vita alla final eight.

Tra le quattro casertane rimaste quella che si è mossa con maggior peso nella campagna estiva è stato lo Spartak San Nicola C5, con la società del Presidente D’Andrea che è stata anche accostata alla serie B, nei panni del titolo del Saviano, poi finito alla Sandro Abate. I sannicolesi, guidati da Mister Gatti, avranno a disposizione un roster di primissimo livello, in cui spiccano gli ultimi arrivati Totaro, Marra, Briganti e Palladino, solo per citarne qualcuno, e che si contenderanno il titolo assieme al San Giuseppe ed al San Vitaliano.

Non staranno a guardare le altre, a partire dal Futsal Parete, che vorrà proseguire sulla falsa riga della passata stagione, ripartendo da quel quinto posto che ebbe un po’ il sapore di beffa. Il Presidente Maio ha modificato la rosa, mandando via tutti coloro che mancarono nella parte finale del campionato, accaparrandosi però ottimi elementi, quali Inno, Maddalena, Palmieri e Ciotola, ma non solo. Il progetto forte del Parete passa infatti per i giovani, con la Juniores ce disputerà il campionato élite regionale e la scuola calcio che ha appena aperto la stagione, guidata dal mentore Giuseppe Mangiacapra. La dirigenza ha inoltre allestito la propria sede sociale, per dar vita ad un luogo materiale in cui potersi incontrare fuori dal campo.

Ha ritrovato casa anche la Junior Domitia, che finalmente potrà tornare a giocare nel Pala Domitia, dopo i lavori di manutenzione che hanno ridato vita e cambiato totalmente i connotati a quello che sarà la casa del Futsal del litorale. Lo Junior partirà nelle vesti di squadra più giovane del campionato, dove spiccheranno tanti nomi importanti, come De Lucia, Rennella, Ferrante e D’Avalos. Alla prima squadra si accompagnerà sia il settore giovanile, con tutte le categorie, che la formazione femminile, che esordirà nel campionato di C2 per la prima volta da quando esiste il club.

Quelle che si sta muovendo più in silenzio è la Lello Del Monaco Futsal, che dopo aver inseguito l’allenatore, che dovrebbe essere Barbato (manca l’ufficialità), ha messo a segno un vero colpo, assicurandosi Gennaro Esposito, uno dei migliori, se non il migliore, pivot di tutto il futsal campano.

I lavori sono ampiamenti partiti per tutti, adesso attendiamo soltanto il fischio di inizio per goderci lo spettacolo.

Giuseppe Borrelli