San Nicola-Cellole 2-0: la decide una doppietta di un "millenial"

Antonio Carfora, San Nicola Calcio
Antonio Carfora, San Nicola Calcio
- 16599 letture

Continua spedito il cammino del San Nicola Calcio in Coppa Campania. Messe da parte le incertezze della prima di campionato, con il 2-0 rifilato quest’oggi al Cellole, gli uomini di Letizia si regalano il secondo successo in altrettanti incontri, conquistando i tre punti ed la vetta solitaria del raggruppamento.

Una vittoria che rialza il morale anche della folta tifoseria sannicolese che, a dispetto turno infrasettimanale non ha lasciato vuoti gli spalti del “Clemente”.

Primo tempo: Tante le assenze tra le fila dei padroni di casa, agli  infortunati  Macari, Sigillo,  Carta C. e Porrini vanno ad aggiungersi Maiello e Sarniolo fuori per squalifica. Out in via precauzionale anche Mastroianni: per lui un piccolo risentimento muscolare che ha convinto lo staff tecnico verdeblu a lasciarlo fuori per questa partita. Ritmo alto fin dai primi minuti. La prima vera occasione è al 15’, sono i padroni di casa  a procurarsela, con Trama che da fuori area tenta la conclusione personale, ma il tiro si spegne di poco a lato. Al 17’ è Esposito a creare il panico nella difesa avversaria, quando, all’altezza della bandierina del calcio d’angolo, riesce di forza as entrare in area saltando tre avversari, da lì lascia partire un diagonale che fa la barba al palo più lontano. Alla mezz’ora ancora in avanti i padroni di casa, con Carta S. ha colpire la traversa piena direttamente dalla ribattuta del calcio d’angolo. Il primo tempo è agli sgocciali, ma l’undici verdeblu ha ancora l’occasione per sbloccare il punteggio al 42’, con una punizione al limite degli undici metri: Ferrari non centra lo specchio.

Secondo Tempo:  Nella ripresa mister Letizia prova a dare maggior consistenza al proprio centrocampo inserendo Amato per Esposito, ma sono gli ospiti a partire meglio col tentativo di testa di Paradisone che trova l’unica opposizione nel salvataggio di Trama sulla linea di porta. Da qui in avanti, è solo San Nicola. Con la situazione di 0-0 che non si sblocca, mister Letizia opta per un cambio di strategia in corsa: al 75’ fuori il capitano Carta S. e dentro la giovane punta Andrea Carfora, classe 2000 al suo esordio assoluto. Un mossa rischiosa, forse un azzardo, ma che si rivela quanto mai azzeccata: a cinque minuti dal suo ingresso in campo è proprio Carfora di rapina a sbloccare il punteggio. Nonostante il vantaggio i verdeblu non calano il ritmo, anzi, pochi minuti pià tardi si palese anche l’occasione per il raddoppio. Al 88’ è direttamente sulla rimessa in gioco di  Di Matteo che Carfora, ancora lui, aiutato anche da un grossolano errore della difesa del Cellole, supera il portiere ospite per la seconda volta di dieci minuti, mettendo definitivamente la vittoria in cassaforte. 

Con la vittoria di oggi il San Nicola Calcio compie un passo deciso verso il passaggio del turno, contro il San Marco Evangelista sarà sufficiente infatti un pareggio a consentire la conquista del primato nel girone.

TABELLINO

SAN NICOLA CALCIO: Di Matteo; Ciarmiello; Trama; Perretta (81’Isernia); De Lucia; Lucci; Carta S. (75’ Carfora); De Vivo; Esposito (45’ 2° tempo Amato); Ferrari; Amico. All. Letizia Antonio

CELLOLE: Tommasino; Deriso; Lisenni D.; Mirra; Freda (81’ Lamberti); Lisenni A.; Vitale (62’ Azzue); Sudrio; Paradisone; D’Onofrio; Delli Paoli. Allenatore Pitrelli Adriano

Arbitro:  Gianfrancesco Vernillo sezione di Napoli

Marcatori: Carfora75’,88’

Note: Ammoniti: Ferrari (S); Vitale, D’Onofrio,Delli Paoli (C)

Stefano Casella

La Redazione