3° Cat/A. M. Natale supera Aversa, pari Carinaro, vince Sanciprianese

Il campo allagato di Cervino
Il campo allagato di Cervino

La Mimmo Natale torna al successo dopo due giornate ed interrompe la striscia di vittorie della capolista Real Aversa. Finisce 4-2, con le reti di Striano, Mezzacapo e Saulle, quest’ultimo a segno con una doppietta. Per gli aversani Venditto e Pennacchio rendono meno pesante il divario. Non riesce ad approfittarne il Carinaro, fermato sul campo del fanalino Rinascita Sparanise per 1-1; alla rete locale di Sorvillo rispondono gli ospiti con Liotto. I carinaresi restano al secondo posto, agganciati anche dalla Sanciprianese, che supera con un tennistico 6-4 la Nuova San Feliciana, con doppiette di Maisto e Leccia e reti di Di Sarno e Di Caterino.

Cade anche il Valle, sconfitto sul campo dell’Aragonese per 3-1. I padroni di casa vanno a segno con Verde, Pagano e Laiso; per gli ospiti rete della bandiera di Garofalo. Non si giocata infine la sfida tra Dea Diana e Sporting Casapulla, a causa delle condizioni molto proibitive del campo di Cervino. Gara rinviata a data da destinarsi.

La classifica si è accorciato notevolmente, con il Real Aversa che resta fermo a quota 12 punti, con un terzetto, composto da Carinaro, Sanciprianese e Mimmo Natale che sale a quota 10. Un punto dietro (9) si attesta la coppia Aragonese / Valle. Più staccate le altre, con il San Feliciana fermo a 4 punti, davanti alla Dea Diana (3), al Casapulla (2) e allo Sparanise (1).

Giuseppe Borrelli