2° Cat/C. Pari S. Maria, cade Cerreto. La Virtus batte l’Alba

Alba Sant'Agata de Goti - Virtus Gioiese
Alba Sant'Agata de Goti - Virtus Gioiese

La nona giornata del campionato di Seconda Categoria regala tantissime emozioni, con una serie di risultati davvero importanti nelle zone alte della classe.

La capolista Real Santa Maria a Vico manca l’occasione per allungare, sciupando il doppio vantaggio in casa del San Salvatore Calcio, firmato in avvio da De Matteo. Nella ripresa un’autorete e Maturo agguantano il pari, firmando il 2-2 finale. Va ancora peggio all’Atletico Cerreto, sconfitto a domicilio da un grande Atletico Nuova Pignataro. Gli ospiti trovano subito il doppio vantaggio, con Della Valle e Cisse; nella ripresa Meglio riapre i giochi, prima del timbro di Lagnese, che sigla il 3-1 finale. Ne approfitta la Virtus Gioiese, che espugna il terreno dell’Alba Sant’Agata de Goti per 2-0, con reti di Cembalo e Cioffi, e sale al secondo posto, a sole due lunghezze dal Santa Maria.

Una doppietta di Goglia e la rete di Sonko riporta sotto anche il Sanframondi Calcio, che supera 3-0 il New Cales al debutto stagione del terreno di casa, dopo aver disputato la prima parte di stagione in trasferta. Tre reti anche per il Real San Tammaro, che supera 3-1 il fanalino Castel Campagnano grazie alla firme di Cantiello, Diglio e Carusone; Niro firma la rete della bandiera.

Vittoria di misura per la Tonino Cisterna, che supera 3-2 il San Lorenzello al termine di una gara entusiasmante. Padroni di casa sul doppio vantaggio con Mainolfi e Mortelliti, prima della reazione laurentina con Giaccio e Pascale, che timbrano il pareggio. Nel finale la decide nuovamente Mainolfi, che firma la propria doppietta. Successo in chiave salvezza per il Club Amici di Luzzano, che supera di misura la Polisportiva Faicchio grazie alla rete di Biondo.

La classifica adesso vede il Santa Maria (21 punti) guidare con sole due lunghezze sulla coppia Virtus Gioiese / Cerreto, entrambe a quota 19. Un punto dietro si colloca il Sant’Agata (18), seguito in scia da San Tammaro e Sanframondi, entrambe con 17 punti. Pignataro (16) chiude il gruppo delle papabili per il titolo. La Tonino Cisterna sale a 12 punti, allungando su Luzzano e Cales (9), San Salvatore (8) e San Lorenzello (7). Chiudono Faicchio e Castel Campagnano, rispettivamente con 4 e 2 punti.

Giuseppe Borrelli