Calciomercato LIVE

Al "Piccirillo" il Gladiator cala il tris col Compr. Casalnuovese

Promozione A
Promozione A

SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE). Sconfitta agrodolce per i granata di mister Di Napoli nella trasferta del “Piccirillo” della venticinquesima giornata del girone A di Promozione. Il 3-1 a favore del Gladiator mortifica nel risultato un Comprensorio Casalnuovese che ha creato numerose palle gol realizzandone una sola con Sposato nella ripresa, trovando sulla propria strada uno strepitoso Ciontoli che ha negato la gioia del gol in diverse occasioni.

Di contro la salvezza è ancora vicina visto le sconfitte di diverse contendenti all’obiettivo permanenza in categoria, solo con l’abnegazione e la voglia di lottare con il coltello tra i denti si può raggiungere il risultato previsto. Due scontri salvezza su tre si giocheranno tra le mura amiche, il destino è ancora nelle mani e nei piedi di una squadra che ha tutte le carte in regola per vincere. La cronaca del match vede i ragazzi di patron Paone subito a creare gioco e occasioni da rete. Passano solo sessanta secondi con Di Tuccio che crossa sul secondo palo dove De Rosa colpisce bene di testa ma la sfera esce di poco a lato. Al 12’ occasione ghiotta per Di Tuccio davanti a Ciontoli, l’estremo difensore neroazzurro si supera respingendo la conclusione.

Un minuto dopo il fantasista granata Di Tuccio su calcio di punizione impegna severamente Ciontoli che smanaccia sopra la traversa deviando in corner. Dagli sviluppi del calcio d’angolo cross del numero 10 ospite sul secondo palo dove irrompe Moriello che di testa sfiora il palo alla destra di Ciontoli battuto. Al 17’ alla prima conclusione dalla distanza Gelotto batte M. Paone portando in vantaggio i neroazzurri. Il gol blocca gli ospiti che comunque cercando di raddrizzare il match. Al 27’ ci prova Frasca dalla distanza, blocca Ciontoli. Al 30’ punizione dal limite di Di Tuccio che sfiora il palo dando l’impressione ottica del gol. Un giro di lancette pallonetto improvviso dalla lunga distanza di Moriello che ha visto Ciontoli fuori dai pali, conclusione che si perde di poco sopra la traversa. Un monologo ospite che crea tanto ma alla seconda occasione neroazzurri in gol con Majella abile a battere Paone in uscita con un pregevole diagonale.

Nella ripresa al terzo affondo sammaritano, terzo gol. Scocca il 47’ con Picozzi che in contropiede sull’out di sinistra batte con un preciso diagonale Paone in uscita. I ragazzi di mister Di Napoli, nonostante lo scoramento per l’ingiusto risultato cercano ancora di rimediare. Al 57’ Sposato dalla distanza fa partire un gran tiro che si insacca all’incrocio dei pali per il gol della speranza. Al 65’ la dea bendata nega la gioia del gol ancora una volta ai granata. Finalmente Maione batte Ciontoli ma sulla linea salva Di Chiara che manda in calcio d’angolo. Al 73’ ancora Comprensorio vicino alla rete con Iannini che di testa impegna severamente Ciontoli, la sfera danza sulla linea della porta con Scippa che anticipa gli attaccanti granata respingendo sulla linea. All’84’ ultimo spunto di cronaca una spettacolare rovesciata del giovane Acampora, ma Ciontoli quest’oggi è quasi perfetto bloccando con sicurezza.

GLADIATOR 1924 3-1 COMPRENSORIO CASALNUOVESE

[S. Maria Capua Vetere (CE), 11-03-2018 | “Piccirillo” | ore 15,00]

GLADIATOR 1924: Ciontoli, Di Chiara (74’ Ragozzino), Botta, Desiato (69’ Gallo), Silvestro, Scippa, Ge. Iodice (71’ Buonanno), Gelotto, Errico (87’ Sarracino), Picozzi, Majella (88’ Coppola). A disposizione: Gi. Iodice, Carusone. Allenatore: Motta.

COMPRENSORIO CASALNUOVESE: M. Paone, Santangelo (61’ Oliviero), Sposato, Magno (82’ Acampora), De Rosa, Rivetti, Frasca (63’ De Benedictis), Moriello, Iannini, Di Tuccio, M. Maione. A disposizione: Capasso, Baratti, Coppola, Merolla. Allenatore: Di Napoli.

ARBITRO: Auriemma (Nola).

ASSISTENTI: Fortunato (Frattamaggiore) e Chianese (Napoli).

RETI: 17’ Gelotto (G), 41’ Majella (G), 47’ Picozzi (G), 57’ Sposato (C).

NOTE: spettatori 200 circa, angoli 2-5, ammoniti Picozzi, Gelotto, Di Chiara (G), Oliviero, Maione (C).

a cura di Chrystian Calvelli

La Redazione