Calciomercato LIVE

Vitulano-Aquile Rosanero 1-2: i casertani la ribaltano nella ripresa

Le Aquile Rosanero Caserta vincitrici
Le Aquile Rosanero Caserta vincitrici

Le Aquile Rosanero Caserta sono le vincitrici dei play-off del girone B di 1a Categoria dopo il 2-1 di questo pomeriggio sul campo del Vitulano.

Sotto un sole estivo e con un caldo che sarà un fattore per la resistenza fisica dei calciatori in campo, sono le Aquile a cominciare all'attacco: al 10' è Barletta che testa i riflessi di Truocchio con un tiro dalla distanza al quale il numero 1 locale si oppone in tuffo. Al 24' replica neroverde con Pedicini che prova a beffare Cerreto con un tiro cross dalla distanza: il portiere ospite si salva arretrando e mettendo in corner. Al 32' ancora Aquile pericolose dalla distanza sempre con Barletta: anche questa volta la punizione calciata dal centravanti ospite viene deviata in corner da Truocchio in tuffo. Al 41' il Vitulano rompe gli equilibri: crosso dalla sinistra di Goglia, Cerreto anticipa tutti in uscita con la palla che si impenna e sulla quale arriva Goglia che con un tiro "sporco" riesce a mettere dentro consentendo al Vitulano di andare al riposo in vantaggio per 1-0.

Nella ripresa mister Paradiso gioca il tutto per tutto ed aggiunge anche Toscano alla batteria degli attaccanti passando ad un più spregiudicato 4-2-4 che da i suoi frutti già all'8': cross dalla sinistra di Verdone, Matarazzo chiude una buona diagonale ma la palla resta in area e per il neo-entrato Toscano è facile mettere in rete da pochi passi. Passano altri 7 giri di lancette e le Aquile Rosanero Caserta ribaltano la partita: Rossi pesca il "jolly" con una cannonata da fuori area che non lascia scampo a Truocchio. Al 17' i neroverdi vanno vicini al pari con Zampetti che rischia di centrare la propria porta ma trova il compagno Cerreto pronto a sbrogliare. Al 20' è Truocchio che salva i suoi dalla capitolazione con una provvidenziale uscita su Picozzi lanciato a rete. Al 31' Calabrese, entrato da poco, viene a trovarsi a tu per tu con Cerreto ma calcia incredibilmente a lato. Il gioco è molto spezzettato ed in campo aumentano proporzionalmente stanchezza e nervosismo. Al 41' Calabrese, da posizione defilata all'interno dell'area, prova la botta sul palo lungo ma la palla attraversa lo specchio della porta ed esce sul fondo. Al 43' è Vitale a trovarsi solo in area, mette al centro un rasoterra invitante ma nessuno dei suoi compagni arriva a piazzare la deviazione vincente. Al 45' l'ultima azione della gara con Toscano che, lanciato verso la porta del Vitulano, calcia di un soffio alto. Dopo 6' di recupero l'arbitro dice che può bastare così e quindi, al triplice fischio, le Aquile Rosanero Caserta battono i padroni di casa del Vitulano per 2-1 arrivando a giocarsi l'accesso in Promozione nello spareggio regionale contro il Giffoni Sei Casali.

IL TABELLINO

Maurizio Morante