Calciomercato LIVE

Virtus Gioiese. Capitan Riccio ringrazia tutti e carica i suoi

Domenico Riccio, Virtus Gioiese
Domenico Riccio, Virtus Gioiese

Mancano poche ore all'inizio dei play-off ed in casa Virtus Gioiese si vive un’aria elettrica. La stagione regolare ha visto arrivare i ragazzi di Mister Ferrucci al secondo posto, con soli tre punti di ritardo dal Real Santa Maria a Vico ma con un rendimento pienamente da Prima Categoria.

Per la Virtus sono arrivate le parole di uno degli uomini simbolo, il Capitano Domenico Riccio, che ha voluto ringraziare proprio tutti:

"Eccoci alla fine di una grande annata, volendo scrivere le emozioni che sto provando non basterebbero 100 messaggi per descrivere tutto il bello che abbiamo creato e realizzato tutti insieme. Voglio dire un grandissimo grazie ad ognuno dei mie compagni per la serietà e la voglia che hanno messo in campo quest’anno, per poter arrivare a quel sogno che ancora teniamo custodito da anni qui a Gioia e che ancora possiamo far diventare realtà. Un grazie particolare lo dedico ai più anziani del gruppo, vedi Antonio Santomassimo, Riccardo Iuliano, Marcello Riccitelli, Raffaele Di Meola e Gianluca Delli Veneri, che ci hanno trasmesso una tranquillità ed una voglia di lottare e vincere ad ogni gara, grazie alla loro grande esperienza. Ciò che ho detto per gli over lo ripeto anche per gli under Elia Reveglia, Federico Barile, Gianluigi Vitelli, Alessio Raucci e quel pazzo di Francesco Romano, soprattutto a quest’ultimo, perché senza le sue pazzie non so se saremmo riusciti e costruire un gruppo così bello. E voglio continuare ringraziando la nostra roccia difensiva, Angelo Abbondanza, gli ultimi arrivati Vincenzo Labagnara, Bruno Verrillo e Silvano Altieri, che si sono aggiunti a gennaio ma si sono aggregati davvero in fretta, e tutti gli altri, Francesco (Fontana), Giuseppe (Cembalo), Domenico (Focareta), i gioiesi doc Michele Massaro e Ivan Camputaro, che come me hanno amato più di tutti questa maglia, certi di rappresentare sportivamente un intero paese.

Dopo il gruppo è doveroso da parte mia ringraziare i non calciatori, partendo dal Presidente Maurizio Conte, il Direttore Sportivo Vincenzo Riccio, il Vicepresidente Vittorio Reveglia ed il dirigente Giuseppe Porto, perché non ci hanno mai fatto mancare nulla. Un grazie anche al nostro amico Giuseppe Borrelli, per l’impegno nel sistemarci al meglio gli spogliatoi e tracciarci il campo, talvolta di nascosto. Voglio terminare i miei ringraziamenti con quello più grande, per il nostro Mister Stefano Ferrucci, che ogni domenica ha lasciato a casa la famiglia per correre da noi e lottare insieme per il grande traguardo”.

Lo stesso Domenico ha poi voluto aggiungere un grande messaggio di carica per la semifinale dei play off: “Domenica abbiamo la prima battaglia sportiva per raggiungere il nostro sogno, quello che inseguiamo da troppe stagioni e che troppe volte ci è sfuggito di mano. Non siamo riusciti a conquistarci la Prima Categoria dalla porta principale ma ci vogliamo riprovare dalla porta secondaria, partendo proprio dalla sfida interna contro l’Atletico Cerreto. Noi tutti ci crediamo perché vogliamo tornare a giocare sul nostro campo, il prossimo anno, in una categoria superiore. Un unico grido, il Sogno Continua”.

Giuseppe Borrelli