Calciomercato LIVE

2° Cat/A. Reti bianche tra Falciano e Villa di Briano, locali avanti

Villa di Briano
Villa di Briano

L’unica semifinale del girone A di Seconda Categoria tra Falciano Calcio 2016 e Villa di Briano finisce a reti inviolate, con i padroni di casa che staccano così il pass per finale grazie alla miglior classifica durante la stagione regolare.

I brianesi provano subito a fare la gara, costretti a vincere per poter accedere all’ultimo atto. La prima occasione capita sui piedi di Ferri, ma il portiere locale è attento; sale poi in cattedra Giuliano, che sfiora in due volte la rete nel giro di pochi minuti, ma la porta sembra stregata. Ci prova anche Biffaro a farsi vedere, ma le cose non cambiano, con la retroguardia di casa ben attenta. La prima frazione finisce con un ristretto 0-0.

Il secondo tempo parte così com’era terminato il primo, con gli ospiti all’arrembaggio e Garofano potrebbe sbloccarla subito, ma la sua conclusione lambisce il palo. L’intensità del gioco comincia poi a risentire del grande caldo, con i brianesi che alzano il piede dall’acceleratore ed i padroni di casa che si limitano a contenere il gioco. Nei minuti di recupero potrebbe arrivare il colpo del ko del Falciano, con bomber Caterino che si vede respingere la palla dell’1-0 dal palo. Doppio fischio e gara che prosegue ai supplementari.

L’extra time risente della stanchezza, e le occasioni da reti si riducono sempre più. Il Villa di Briano prova il tutto per tutto, nonostante l’espulsione per doppia ammonizione di Battista, ma la rete che regalerebbe il successo ai rossoblù non arriva. Finisce 0-0, con i locali che staccano il pass per la sfida al Castel Volturno della prossima settimana.

Villa di Briano: Verrone, Di Puorto, Caterino, Battista, Romano, Coraggioso, Cantile, Giuliano, Ferri, Biffaro, Garofano. A disposizione Roma, Oliva, Colucci, Russo, Molitierno, Della Volpe. Allenatore: Crescenzo Laiso.

Falciano Calcio: Ricciardi, Caterino, Moussa, Palazzo, Coppola, Casale, Varone, D. Stasino, Maddaluno, S. Stasino, De Felice. A disposizione: Pacifico, Papa, Veneziale, Di Donato. Accompagnatore ufficiale: Gennaro Palazzo.

Arbitro: Signor Antonio Grimaldi di Avellino

Giuseppe Borrelli