2° Cat/A. Pareggi per Villa di Briano e Aragonese. Sanciprianese ko

Aragonese
Aragonese

La settima giornata regala pochi sorrisi alle casertane impegnate nel girone A di Seconda Categoria, con due pareggi ed una sconfitta in tre match.

L’Aragonese conserva la piazza d’onore, ma vede la capolista Villaricca allungare e portare a cinque le lunghezze di vantaggio. In casa del Real Vesuvio i luscianesi partono forte, però vanno sotto al quarto d’ora, con Matice che sblocca il match per i locali. Passano appena tre minuti ed arriva il raddoppio, firmato Antonio Romano. L’Aragonese non si arrende e, dopo appena due minuti, dimezza il divario, con un pregevole pallonetto di Dore. Al minuto 36 arriva anche il pareggio, con una splendida acrobazia di capitan Iavarone. Ad inizio ripresa potrebbe arrivare il sorpasso, ed invece sono i padroni di casa a riportarsi in vantaggio, con Matice che timbra nuovamente il cartellino. Alla mezz’ora arriva il nuovo pareggio casertano, firmato da Raffaele Romano. Da qui in avanti il risultato non cambia più, con la gara che si chiude 3-3.

Al Villa di Briano non riesce il sorpasso e contro il Barca Club Afragola arriva il quarto pareggio consecutivo (0-0 stavolta, dopo tre 1-1), con il settimo risultato utile su altrettante giornate ma la forbice con la prima della classe che si allunga a sei punti. Capolista, il Villaricca Calcio, che supera la Sanciprianese per 2-0, con la compagine di Terra di Lavoro che non riesce a mettere a segno il colpaccio ed esce momentaneamente dalla zona play off, assestandosi al sesto posto.

Giuseppe Borrelli