Villa Literno. Diana: "Ora siamo una squadra. Io credo ai play-off"

Mister F. Diana, Villa Literno
Mister F. Diana, Villa Literno

Riecheggia ancora nella mente dei protagonisti biancorossi l’ultimo match disputato al “Tavoletta” di Villa Literno. Infatti, lo zero a zero con cui è terminata la contesa Villa Literno - Aquile Rosanero, valida per la tredicesima giornata di andata campionato di Promozione girone A, non è andato giù al giovane ed emergente tecnico liternese Francesco Diana:

Partita che ci ha visto dominare in lungo e largo, purtroppo un po’ di sfortuna e troppa mancanza di cattiveria nei metri cruciali, hanno fatto si che non vincessimo”.

Il mister del Villa scava a fondo e analizzando a mente fredda il match scova le cause del mancato successo:

Con maggiore Unione e cattiveria avremmo vinto largamente anche perché la differenza di valori nei singoli e nel collettivo è stata palese”.

In ogni caso, la disputa con le Aquile Rosanero oramai è in archivio, di conseguenza, tutte le forze, concentrazione e voglia di far bene sono rivolte al prossimo confronto di campionato in casa dell’Hermes Casagiove (verosimilmente domenica pomeriggio, 9 dicembre, al “Progreditur” di Marcianise). Nell’ultima trasferta dell’anno solare, il trainer biancorosso può contare sul fantasista Vincenzo Basso, il quale ha scontato il turno di squalifica. Per il resto, da verificare le condizioni generali del resto della ciurma. A mister Diana abbiamo chiesto la prossima che partita sarà:

Per quanto riguarda il momento dei ragazzi, ciò che più mi rende orgoglioso di loro è il fatto che finalmente si sentono una squadra. Ho visto una disponibilità al sacrificio da parte di tutti gli elementi. È palese che hanno voglia di dimostrare prima a loro stessi ciò che realmente valgono. La crescita di questa squadra passa soprattutto attraverso il sacrificio, la passione e il cuore. Non è il momento di sentirci appagati e questo i calciatori lo avvertono in maniera forte. Nella prossima sfida di campionato contro H.Casagiove ci aspetta una battaglia da affrontare con grande sacrificio. Vogliamo scalare la classifica e posizionarci in pianta stabile nella zona playoff. Io ci credo fermamente

Gaetano Molaro

Ufficio Stampa Asd Villa Literno Calcio

La Redazione

Leggi altre notizie:VILLA LITERNO