New Cales. Papa: "Primo posto merito del buon lavoro fatto da tutti"

Il Pres. U. Papa, New Cales
Il Pres. U. Papa, New Cales

Il New Cales è capolista del girone C di Seconda Categoria: la compagine del presidente Umberto Papa ha ora 6 punti di vantaggio sulla Virtus Gioiese e vive un ottimo momento di forma. Merito del buon lavoro fatto dalla società in fase di allestimento della rosa e dello staff tecnico capitanato da mister Merolillo nel mettere in campo ogni domenica la formazione migliore. 

Abbiamo raggiunto al telefono il numero uno caleno per parlare della prima parte di stagione vissuta dalla sua squadra e del prossimo futuro.

Presidente come giudica il girone di andata della sua squadra?

Il nostro è un progetto ambizioso e lo è stato fin dall'inizio. Mi sono contornato di persone serie e competenti e i frutti del lavoro fatto si vedono: i nostri staff dirigenziale e tecnico sono quanto di meglio potessi chiedere. Questo è il mio terzo anno da presidente e sono felice di vedere che siamo riusciti a creare una rosa all'altezza delle nostre ambizioni.

Il vostro è stato, fino ad ora, un cammino importante che vi vede in vetta con un +6 sulla prima delle inseguitrici: c'è il pericolo che la sua squadra possa sedersi sugli allori o li vede sempre concentrati?

I nostri ragazzi sono sempre sul pezzo e pronti a dare il massimo in ogni partita. Non possiamo assolutamente mollare perché il livello del nostro girone non ce lo consente: servirà massima attenzione fino alla fine del campionato. Le nostre avversarie sono tutte molto temibili e, dopo il mercato, si sono tutte rinforzate. Penso alla Virtus Gioiese, alla Rinascita Alvignanese ma anche alla Tonino Cisterna: tutte squadre pericolose che sarebbero pronte ad approfittare di nostri eventuali passi falsi

Quanto pesa nella vostra stagione la presenza del D.s. Zuppa e di mister Merolillo?

Il nostro D.s. Zuppa e il nostro mister Merolillo sono tra i migliori che potessimo desiderare e ce li teniamo ben stretti. Con questo non voglio sminuire il lavoro dell'intero staff: come ho già detto, abbiamo la fortuna di aver scelto persone serie e competenti e queste scelte ci hanno portato ai livelli attuali

Magari è troppo presto per dirlo: un "pensierino" al prossimo campionato di Prima Categoria lo sta già facendo in vista del prossimo anno?

Credo sia davvero troppo presto per dirlo, si corre il rischio di perdere di vista l'obiettivo di quest'anno. Pensiamo partita dopo partita e non molliamo nulla fino alla fine, per pensare al futuro ci sarà il giusto tempo.

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:NEW CALES