Sessana: è scomparso il presidente Orabona. Il cordoglio della società

Il Pres. Orabona con il D.s. Filosa
Il Pres. Orabona con il D.s. Filosa

La Sessana piange il suo presidente Orabona, scomparso stamane. La formazione casertana, grazie anche alla collaborazione con le altre società del gruppo di Prima Categoria, ha chiesto ed ottenuto dal C.R. Campania il rinvio della gara odierna che avrebbe visto la compagine gialloblù impegnata sul campo del Carinola. Queste le parole del D.s. Paolo Filosa:

"Settembre 2019, ero in vacanza in Calabria con la mia famiglia, squilla il cellulare: era Carmine Quintigliano e mi dice <<Ti passo Franco Orabona>>. Rispondo subito, mi disse che la Sessana aveva bisogno di me ma c'era un problema: il calcio mercato era già terminato e ci aspettava un mercato di calciatori svincolati. Ero orgoglioso dentro di me perché avevo sempre sognato la Sessana. Gli risposi che lo avrei aiutato. Stamane, invece, la telefonata che non avrei mai voluto ricevere stavolta da Nicola Coppola che mi dice <<Direttore il nostro presidente non c'è l'ha fatta>>. Una mazzata al cuore. 

Da subito mi sono attivato, tramite il gruppo Whatsapp organizzato da IamCalcio, con tutte le società del girone B di Prima Categoria alle quali ho chiesto di aiutarmi a rinviare la gara odierna che ci vedeva impegnati contro gli amici del Carinola. Ebbene si, il nostro calcio almeno in questo ha vinto: tutti, all'unanimità, hanno inviato il fax e il nostro Comitato Regionale ne ha preso atto e rinviato la gara. Voglio ringraziare pubblicamente, a nome della famiglia Orabona e di tutto l'entourage della Sessana, le società e i presidenti, il Comitato Regionale della FIGC Campania e la redazione di IamCalcio per la vicinanza dimostrata al caro presidente Franco Orabona. Grazie ancora una volta.

FRANCO non so se dall'altra parte in paradiso ci sia qualcosa. Se ci vedi aiutaci sempre nei momenti difficili. Ciao!"

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:SESSANA