Prima Cat. B: gli ultimi 90' decideranno i destini di molte squadre

Prima Categoria, gir. B
Prima Categoria, gir. B

Il girone B di Prima Categoria, nella penultima giornata, ha emesso ulteriori verdetti anche se altri attendono ancora di essere ufficializzati al termine dell'ultima di campionato.

Dopo la vittoria del Cellole, certificata da ormai due gare, sono ufficiali anche le 4 compagini che si giocheranno i play-off: saranno San Nicola '09, Polisportiva Puglianello, Dss Casale e Falciano; niente da fare per la Sessana che resta a -4 dal quinto posto e quindi rimanda l'appuntamento con la possibilità di promozione alla prossima stagione. Gli ultimi 90' decideranno le posizioni definitive delle 4 semifinaliste e, soprattutto, e le sorti del match tra la seconda e la quinta classificata: al momento il distacco tra le due compagini, rispettivamente San Nicola e Falciano, è di 8 punti e ne consente la disputa ma, se dovesse aumentare a 10, la gara non si farà.

Per quanto riguarda la parte bassa della classifica, sono salve Castelpoto, Carinola e Vitulano che, dunque, il prossimo anno si ritroveranno ancora contro in Prima Categoria. La salvezza del Valle di Suessola, che riposerà nell'ultima di campionato, dipenderà dal risultato del match tra Carinola e Vis Capua: una vittoria degli ospiti li porterebbe a scavalcare la compagine di mister De Matteo spedendola agli spareggi per non retrocedere. Situazione in evoluzione anche per le altre compagini impegnate nella lotta: Atletico Cerreto, Paolisi 2000 e Dea Diana si giocano la posizione migliore in modo da affrontare i play-out in casa con tutti i vantaggi conseguenti. Inoltre il Gianni Loia, attualmente ultimo della classe, in caso di vittoria sul campo del Puglianello, potrebbe sperare nei risultati negativi delle avversarie per avere la chance di non retrocedere direttamente ma di giocarsi le ultime possibilità di salvezza tramite i play-out.

LA CLASSIFICA

IL PROGRAMMA DELL'ULTIMA GIORNATA

IL QUADRO PLAY-OFF/PLAY-OUT

Maurizio Morante