Galà Aic Campania del Calcio Dilettanti: i premiati e le Top 11

Galà
Galà

Si è tenuto giovedì sera al Teatro “Italia” di Acerra il Galà AIC del Calcio “Dilettante” 2019. I giornalisti Amelia Amodio e Nico Erbaggio hanno presentato l’evento di fine anno calcistico organizzato dal responsabile dell’Assocalciatori in Campania Antonio Trovato.

Davanti ad una bella cornice di pubblico (circa 500 presenti e teatro esaurito), sono stati premiati i protagonisti della stagione 2018/2019 del calcio dilettantistico ma non solo. Come annunciato in sede di presentazione, la serata è stata divisa in tre blocchi: saluti istituzionali, premiazioni e le top 11 votate dagli allenatori.

Sono intervenuti sul palco, oltre all’organizzatore Antonio Trovato, Umberto Calcagno, vicepresidente AIC; Giorgio Gaggioli, responsabile Dipartimento Dilettanti AIC; Luigi Barbiero, coordinatore Serie D per la LND nonché commissario FIGC Campania; Nino Scarfato, presidente AIAC Campania; Virginio Quartuccio, presidente AIA Campania. Il presidente della LND e vicepresidente vicario FIGC Cosimo Sibilia ha dovuto invece dare forfait in extremis per impegni istituzionali.

Successivamente si è proceduto allo scambio di targhe tra gli ospiti, ai quali sono aggiunti i rappresentanti del mondo dei direttori sportivi Rocco Galasso, vicepresidente Adise, e Alfonso Morrone, presidente Adicosp. Dopodiché si è passati alle premiazioni.

Ecco tutti i calciatori che hanno ricevuto un riconoscimento ufficiale:Serie D, squadre vincitrici gironi G, H, I: Pasquale Iadaresta (rappresentante Bari); Emanuele Esposito, Sabatino Lordi, Marco Conte, Emanuele Santaniello, Simone D’Alessandro, Emilio Vanacore (rappresentanti Picerno); Avellino impegnato nella Poule Scudetto.

Serie D, capocannonieri gironi G, H, I: Francesco Marcheggiani (Cassino), Cosimo Patierno (Bitonto), Fabio Longo (Turris).

Eccellenza girone A: Dino Fava Passaro, capitano squadra vincitrice (Giugliano) e capocannoniere; Santiago Sogno (Afro Napoli United), vicecapocannoniere.Eccellenza girone B: Sabatino Liguori, capitano squadra vincitrice (San Tommaso); Alessio Befi (Audax Cervinara), capocannoniere; Alessandro Malafronte (Castel San Giorgio), vicecapocannoniere.Coppa Italia Eccellenza (premiati da Andrea Vecchione, segretario FIGC Campania): Alessio Befi (Audax Cervinara), capitano squadra vincitrice, con l’allenatore Pasquale Iuliano.

Premio speciale Equipe Campania: Luigi Viola, Nunzio Di Roberto, Bruno El Ouazni (Juve Stabia); Amedeo Petrazzuolo (preparatore portieri Juve Stabia); Franco Esposito (preparatore atletico Giugliano).

Promozione girone A (premiati dal maestro Salvatore Colletta dello staff Equipe Campania): Davide Iovinella, rappresentante squadra vincitrice campionato e Coppa (Marcianise); Alfonso De Lucia (Vitulazio, capocannoniere).

Promozione girone B: Massimo Cangianiello, capitano squadra vincitrice (Poggiomarino); Francesco Savarese, capitano squadra vincitrice playoff (Vico Equense); Eduardo Pellecchia (Oratorio Don Guanella), capocannoniere; Ciccio Vitale (Sant’Antonio Abate), vicecapocannoniere.

Promozione girone C (premiati da Fabio Appetiti, responsabile Credito Sportivo e responsabile istituzionale AIC): Domenico Avolio, capitano squadra vincitrice (Grotta); Roberto Dello Russo e Dario De Simone, rappresentanti squadra vincitrice playoff (Polisportiva Lioni); Valentino Pirone (Grotta), capocannoniere; Pierpaolo Imparato (Sanseverinese), vicecapocannoniere.

Promozione girone D: Andrea Loreto, capitano squadra vincitrice (Angri); Francesco Paciello (Centro Storico Salerno), capocannoniere; Cristian Santucci (Calpazio), vicecapocannoniere.Premio Fair Play “Cerqua” (premiati dall’imprenditore Bonaventura Cerqua): Salvatore Cafaro (Casoria) e Albino Fazio (Isernia).

Serie C femminile: Emanuela Schioppo, capitano squadra vincitrice (Napoli Femminile) con l’allenatore Geppino Marino; Stephanie Gallucci (Vapa Virtus Napoli), vicecapocannoniere.

Eccellenza femminile: Flavia Spagnuolo e Alessandra Beato, rappresentanti squadra vincitrice campionato e Coppa (Dream Team); Francesca Saccone, capitano squadra vincitrice playoff (Le Streghe Benevento); Roberta Illiano (Dream Team), capocannoniere; Alessandra Criscuolo (Prater Club), vicecapocannoniere.

Calcio a 5 femminile (premiate dall’avvocato Priscilla Palombi, fiduciario area legale AIC): Luigia Russo, capitano squadra vincitrice (Polisportiva Bisaccese); Anna Catapano (Dinamo Sorrento) e Fabiana Vecchione (Progetto Sarno), capocannonieri; Lina De Vita (Sporting San Giorgio), vicecapocannoniere.

Eccellenza Basilicata (premiati da Pasquale Mauriello, collaboratore AIC Lazio): Antonio Falco, capitano squadra vincitrice (Grumentum Val D’Agri); Antonello Scavone (Grumentum Val D’Agri), capocannoniere; Alberigo Volini (allenatore Grumentum Val D’Agri).

Calciatori campani che hanno vinto in altre regioni: Antonio Aquino (Corigliano, Eccellenza Calabria); Vittorio Siniscalchi, Gennaro Gisonni, Gianluca De Luca (Mistral Città di Gaeta, Promozione Lazio).

Eccellenza Molise (premiati da Dario Loporchio, collaboratore AIC Puglia): Sergio Ruggiero, capitano squadra vincitrice (Vasto Girardi); Nicola Panico (Venafro), capocannoniere; Franco Calcagni (Vasto Girardi), vicecapocannoniere; Francesco Farina, allenatore squadra vincitrice (Vasto Girardi).

Promozione Molise: Michael Sisti (Aurora Capriatese), capocannoniere.

Serie B calcio a 5: Ferdinando Perugino, capitano squadra vincitrice (Futsal Fuorigrotta).

Serie C calcio a 5: Salvatore Spasiano, capitano squadra vincitrice (Leoni Acerra); Francesco Ferraioli (Oplontina), capocannoniere; Gennaro Esposito (Limatola), vicecapocannoniere.

Prima Categoria, capitani squadre vincitrici gironi A-F (premiati da Danilo Coppola, collaboratore AIC serie C per il Sud Italia): Antonio Mangiapia (Pianura), Armando Mirra (Cellole), Alberto De Rosa (San Sebastiano), Marco De Novellis (Sporting Accadia), Gianluigi Orabona (Audax San Severino), Giuseppe Cuccurullo (Honveed Coperchia), Cristian Merola (Velina).

Prima Categoria, capocannonieri gironi A-F: Carmine Sinigaglia (Napoli Nord), Mario Ruberto (Cellole), Luca Palumbo (Terzigno), Guido De Stefano (Carotenuto), Agostino Roma (Rocca San Felice), Gianluigi Orabona (Audax San Severino), Carmelo De Marco (Velina).

Prima categoria, vicecapocannonieri gironi A-F: Domenico Mazza (Casavatore), Massimo Papa (Castel Volturno), Mario Di Tuccio (San Sebastiano), Nello Nappi (Marzano), Daniele Acanfora (Valle Metelliana), Erminio Busillo (Sassano).

Infine, le top 11 votate dagli allenatori dei rispettivi gironi.

Ecco i premiati:

Promozione girone D: Cristian Pergamena (Buccino), Vincenzo Discepolo (Pontecagnano), Valerio Brigantino (Giffoni Sei Casali), Valerio Sabatino (Giffoni Sei Casali), Giuseppe Trezza (Picciola), Giulio Buonocore (Giffoni Sei Casali), Francesco Paciello (Centro Storico), Emanuele Barone (Angri), Cristian Santucci (Calpazio), Cristian De Sio (Rocchese), Luca Citro (Alfaterna). Allenatore squadra vincitrice: Antonino Gargiulo (Angri).

Promozione girone C: Salvatore Bardet (Saviano), Michele De Bellis (Per San Marzano), Walter Zara (FC Avellino), Gennaro Saveriano (Grotta), Pietro Pellini (Grotta), Diego Sacco (Grotta), Angelo Colucci (Per San Marzano), Antonio Cardore (Grotta), Giuseppe Capodilupo (Vis Ariano), Valentino Pirone (Grotta), Antonio Troiano (Polisportiva Lioni). Allenatore squadre vincitrici campionato e playoff: Raffaele Di Pasquale (Grotta) e Salvatore Sicuranza (Polisportiva Lioni).

Promozione girone B: Michele Prete (Poggiomarino), Raffaele Ferrara (Poggiomarino), Pasquale D’Arienzo (Sant’Antonio Abate), Oreste Agnello (Poggiomarino), Catello Parlato (Poggiomarino), Leonardo Gargiulo (Vico Equense), Antonio Napolitano (Procida), Alfonso Trapani (Sant’Antonio Abate), Luca Borrelli (Vico Equense), Raffaele Pianese (Procida), Ciccio Vitale (Sant’Antonio Abate). Allenatori squadre vincitrici campionato e playoff: Angelo Teta (Poggiomarino) e Tommaso Spano (Vico Equense).

Promozione girone A: Vincenzo Mormile (Marcianise), Raffaele Pucino (Marcianise), Dario Scognamiglio (Virtus Goti), Mimmo Orefice (Casalnuovo), Davide Iovinella (Marcianise), Francesco Laezza (Vitulazio), Nicola Ferretta (Vitulazio), Domenico Pingue (Marcianise), Angelo Parente (Marcianise), Giovanni Romano (Casalnuovo), Alfonso De Lucia (Vitulazio). Allenatore squadra vincitrice: Angelo Valerio (Marcianise).

Eccellenza femminile: Alessia Ventresino (Dream Team), Francesca Zavarese (Dream Team), Alessandra Beato (Dream Team), Maria D’Errico (Indipendent), Flavia Iorio (Dream Team), Laura Marotti (Le Streghe Benevento), Rossella Damiano (Dream Team), Vittoria Minella (Salernitana Femminile), Simona Beato (Dream Team), Chiara Coccia (Le Streghe Benevento), Roberta Illiano (Dream Team). Allenatori squadre vincitrici campionato e playoff: Elio Aielli (Dream Team) e Gerardo Zollo (Le Streghe Benevento).

Eccellenza girone A: Tommaso Merola (Gladiator), Gennaro Sparano (Frattese), Michele Ciano (Albanova), Claudio Costanzo (Frattese), Mario Follera (Afragolese), Rosario Di Girolamo (Giugliano), Antonio Tarascio (Giugliano), Giovanni Vitiello (Afragolese), Orazio Grezio (Frattese), Antonio Di Paola (Gladiator), Vincenzo Casonaturale (Giugliano). Allenatore squadra vincitrice: Massimo Agovino (Giugliano).

Eccellenza girone B: Piero Robertiello (Virtus Avellino), Stefano Furno (Cervinara), Salvatore Marseglia (Costa D’Amalfi), Giuseppe Natiello (Agropoli), Alessandro Itri (Polisportiva Santa Maria), Luciano Arzeo (San Tommaso), Filippo Blasio (Battipagliese), Manuel Lettieri (Costa D’Amalfi), Alessio Befi (Cervinara), Pasquale Carotenuto (San Tommaso), Alessandro Malafronte (Castel San Giorgio). Allenatore squadra vincitrice: Francesco Messina (San Tommaso).

Serie D squadre campane: Raffaele Gragnaniello (Nola), Antonio Guastamacchia (Savoia), Fabiano Parisi (Avellino), Michele Di Prisco (Portici), Alessandro Varchetta (Turris), Ciro Poziello (Savoia), Raffaele Vacca (Turris), Giuseppe Ruggiero (Nocerina), Fabio Longo (Turris), Alessandro De Vena (Avellino), Gennaro Esposito (Nola).

In chiusura, i saluti e l’appuntamento all’anno prossimo per la sesta edizione del Galà AIC del Calcio “Dilettante”.

Nico Erbaggio Ufficio stampa Galà AIC del Calcio “Dilettante”

La Redazione