Afragolese: una punta dall'Albanova e un portiere dal Villa Literno

L. Caputo e G. Signorelli (foto 1 e 2)
L. Caputo e G. Signorelli (foto 1 e 2)

L'Afragolese fa spese nel casertano: la compagine napoletana ingaggia, infatti, l'esterno offensivo Gennaro Signorelli, che arriva dall'Albanova, e l'estremo difensore Luigi Caputo, che approda dal Villa Literno. Questi i due comunicati della società rossoblù:

Un portiere del 2002 per mister Masecchia: ecco Luigi Caputo

L’Afragolese 1944 comunica a tutti gli organi di informazione ed ai propri tifosi di aver raggiunto un accordo per assicurarsi le prestazioni sportive di Luigi Caputo, estremo difensore classe 2002 proveniente dal Villa Literno. Fisico possente, alto 190 centimetri, ha vestito anche le maglie di Turris e Puteolana 1902, con una convocazione nella Nazionale Dilettanti Under 17.La società dà il più caloroso benvenuto a Luigi, con la speranza di raggiungere importanti obiettivi insieme.

Primo colpo rossoblù: c’è l’accordo con Gennaro Signorelli

L’Afragolese 1944 comunica a tutti gli organi di informazione ed ai propri tifosi di aver raggiunto un accordo per assicurarsi le prestazioni sportive di Gennaro Signorelli, attaccante esterno di grande qualità classe 1993. Scuola Napoli, Signorelli ha disputato la prima parte della scorsa stagione con la Turris in Serie D, per poi trasferirsi all’Albanova durante il mercato di riparazione. Durante la sua carriera il neo calciatore rossoblù ha vestito inoltre le maglie di Frattese, Pomigliano, Battipagliese, Gelbison, Melfi e Aversa Normanna. La società dà il più caloroso benvenuto a Gennaro, con la speranza di raggiungere importanti obiettivi insieme.

Vincenzo Tanzillo

Ufficio stampa e comunicazione Afragolese 1944

Maurizio Morante