Castel Volturno. L'addio di Luongo: "Grazie a tutti, 5 anni stupendi"

La dirigenza del Castel Volturno
La dirigenza del Castel Volturno

La notizia arriva inaspettata: Paolo Luongo rassegna le proprie dimissioni dalla carica di presidente del Castel Volturno Calcio con effetto immediato dopo un percorso durato 5 anni che ha portato la formazione casertana fino alla Prima Categoria ed a vincere la Coppa regionale. Con un post sul proprio profilo Facebook, Luongo ha spiegato i motivi delle sue dimissioni e ha voluto ringraziare tutti coloro che lo hanno affiancato nel suo percorso quinquennale:

Con questo comunicato rassegno ufficialmente le dimissioni da presidente del Castel Volturno Calcio con effetto immediato. Dopo 5 anni di successi, vittorie sia a livello sportivo che a livello umano, penso sia arrivato il momento di fare un passo indietro. Il Castel Volturno è una società sana, forte e stabile. Sono sicuro che i pilastri Ettore Pappagallo, Alessandro Pappagallo e Fortuna Pisa riusciranno a far crescere ancora di più questo fantastico progetto iniziato da zero.

5 anni fa, quando ebbi questa folle idea, contattai i fratelli Pappagallo e loro immediatamente mi diedero il loro pieno appoggio e si misero al mio fianco pur sapendo che partivamo dal nulla. Senza di loro non sarei mai riuscito ad ottenere questi risultati. Ho deciso di concentrarmi sui miei progetti lavorativi, poiché ho tante nuove idee da sviluppare, inoltre nei prossimi mesi nascerà un mio nuovo progetto nell'ambito del sociale.

Resterò il primo tifoso del Castel Volturno Calcio, sono sicuro che dopo più di 20 anni la squadra farà un fantastico campionato di Promozione ed io mi godrò tutte le vittorie dagli spalti perché cercherò di non mancare mai.

Grazie a tutte le persone che ho coinvolto e che mi hanno aiutato in questi 5 anni; grazie a tutti gli sponsor che ho "stalkerato" per farmi aiutare; grazie a tutti i giocatori che mi hanno sopportato e che hanno dato l'anima per la maglia che hanno indossato; grazie alla mia amica Anastasia Petrella che mi è stata sempre vicina; grazie all'ex assessore allo sport Carlo Nugnes per le sue grandi competenze; grazie ad Antonio Leone che, soprattutto nei primi anni, mi ha aiutato a livello di marketing e che ha realizzato GRATUITAMENTE il fantastico logo che tante società ci invidiano; grazie alla mia spalla destra Aldo Colonna per la sua massima disponibilità, una persona eccezionale; grazie ad Amedeo Mennillo un grande motivatore che per questa squadra ha dimostrato di tenerci in modo pazzesco; grazie al super mister Alessandro Pappagallo che per "colpa" mia ha iniziato la sua carriera di allenatore e si è dimostrato sempre all'altezza (quindi ci avevo visto bene eheh); grazie a Gerardo Formisano, una persona eccezionale che si è spezzato la schiena per la squadra; grazie al preparatore Michele Nocera, ragazzo preparatissimo; grazie a Giuseppe Diana, che con la scuola calcio sta creando piccoli fenomeni del posto; grazie a Giuseppe Chianese, grazie a Modesto Galasso, grazie a tutti gli altri membri dello staff che ci hanno messo sempre il massimo impegno gratuitamente. Un grazie speciale lo merita mia moglie che in questi 5 anni non mi ha mai fatto pesare i fine settimana passati sui campi in giro per la Campania, anzi mi è sempre stata vicina e mi ha dato le giuste motivazioni nei momenti difficili.

Sono stati 5 anni ricchi di soddisfazioni ma molto difficili, vi posso assicurare che portare avanti un progetto così grande richiede un impegno enorme. Spero con tutto il cuore che il prossimo presidente riesca a far crescere ancora di più questa bellissima realtà.

FORZA CASTEL VOLTURNO SEMPRE!!!

PAOLO LUONGO

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:CASTEL VOLTURNO