Del Prete: "Grato a tutti per la stima. Futuro? Priorità alla Virtus" - I AM CALCIO CASERTA

Del Prete: "Grato a tutti per la stima. Futuro? Priorità alla Virtus"

Mister A. Del Prete, Virtus Goti
Mister A. Del Prete, Virtus Goti
BeneventoPromozione

Il nostro sondaggio (clicca qui) per eleggere il miglior allenatore del girone A di Promozione ha incoronato mister Alessandro Del Prete, tecnico che ha portato la Virtus Goti a sfiorare la qualificazione play-off dopo un campionato disputato al di sopra delle aspettative. Abbiamo raggiunto il tecnico dei saticulani per un'intervista.

Mister, anzitutto quanto è grande la soddisfazione per il riconoscimento avuto?

La soddisfazione è tanta soprattutto perché è stato premiato il lavoro fatto durante tutto l'anno insieme ai miei fantastici ragazzi e alla società. Alla Virtus Goti quest'anno c'è stato un connubio di fattori: dai giocatori scelti con perizia dal D.s. Gianni Caruso alla tranquillità con la quale la società ci ha permesso di lavorare. E' vero, abbiamo avuto un budget ridotto ma la nostra voglia di lavorare e fare bene non è stata seconda a nessuna altra squadra.

A livello personale, che stagione è stata per lei?

Direi che è stata una stagione molto importante e chiusa con un segno positivo. Per me, dopo tanti anni di squadre giovanili, è stato un ottimo ritorno al calcio dei "grandi" e per questo posso solo ringraziare tutti coloro che alla Virtus hanno contribuito alla buona riuscita del campionato. Un plauso lo faccio a Costanza Rivetti che, nonostante il suo ruolo fosse quello di addetta stampa, ci è stata vicina in tutto e per tutto dandoci una mano anche per aspetti che esulavano dalla sua area di competenza.

Cosa riserva il futuro per mister Del Prete?

Ad oggi sono ancora l'allenatore della Virtus Goti ma c'è ancora incertezza sul futuro. Dovesse arrivarmi una chiamata importante, d'accordo con la Virtus, valuterei il da farsi ma la priorità resta la società del presidente Carfora con il quale ho intessuto un ottimo rapporto, prima umano e poi sportivo. Sono sicuro che la rosa di quest'anno, con l'aggiunta di 2 o 3 elementi esperti, potrebbe puntare tranquillamente ad un campionato di vertice.

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:VIRTUS GOTI 97