G.s. Casaluce. Colpo dalla serie B: arriva un ex Real Parete - I AM CALCIO CASERTA

G.s. Casaluce. Colpo dalla serie B: arriva un ex Real Parete

R. Pagano, G.S. Casaluce
R. Pagano, G.S. Casaluce
CasertaCalcio a 5

Grande colpaccio di mercato messo a segno dal G.S. Casaluce C5 che per la prossima Stagione è riuscito ad assicurarsi il Golden Boy del Futsal Parete (Serie B), Raffaele Pagano, e questo,  grazie all’ottimo rapporto di amicizia e di collaborazione che intercorre oramai da diverso tempo tra la Società paretana e quella casalucese, ma soprattutto, grazie al lavoro certosino portato avanti da tre mesi a questa parte dal D.S./Mister del Casaluce Gennaro Verazzo, il quale ci tiene a ringraziare in particolare il Mister del Parete Giuseppe Mangiacapra e la sua Società per aver permesso ed agevolato questo trasferimento.

Il 21enne di San Cipriano di Aversa è un Centrale puro che però si adatta a tutte le zone del Campo. Ancora 17enne giocava già nelle fila della Nazionale Italiana Under 17. In seguito fu acquistato dal Napoli Calcio  a 5 nell’Under 21 per poi rientrare al Parete in Serie B dopo tutta una serie di infortuni che lo  hanno tenuto lontano dai campi da gioco, ma però riesce a giocare solo pochi minuti, ed ecco allora che la scorsa stagione arriva il prestito al Boca Futsal (Serie C1), dove si è espresso ad altissimi livelli. “Oggi, ricomincio da qui, dal G.S. Casaluce – dichiara euforico Pagano – perché si tratta di un progetto serio e molto ambizioso, ed io, voglio esserne parte attiva con il resto di tutti i miei compagni di Squadra”.

Mister Verazzo: "Avere un giocatore con le caratteristiche di Pagano, non può che facilitarmi ogni cosa. Giocatore intelligente, capace di leggere in anticipo la giocata dell’avversario e di pensiero veloce per far ripartire la nostra manovra. Direi che nonostante la giovane età, ci farà fare il salto di qualità. Sono proprio contento di essere riuscito a convincerlo. Nella sua nuova Squadra vestirà la maglia numero 22, veramente aveva chiesto la numero 8, ma non so se il suo compagno di squadra Bortone sia disposto a cedergliela”.

COMUNICATO STAMPA

La Redazione