C5. Il Castel Volturno Woman lancia l’assalto alla Serie A2 - I AM CALCIO CASERTA

C5. Il Castel Volturno Woman lancia l’assalto alla Serie A2

Castel Volturno Woman, i nuovi innesti
Castel Volturno Woman, i nuovi innesti
CasertaCalcio a 5

Dopo la splendida stagione vissuta nella scorsa Serie C1, quando si chiamava ancora Junior Domitia, cambiano pagina le domiziane, che dall’imminente campionato si chiameranno Castel Volturno Woman. La nuova società, guidata dal Presidente Mario Masiello, coadiuvato dal Presidente Onorario Francesco Oliva, ha riportato il nome Castel Volturno in una squadra di Calcio a 5 e si prepara a vivere un 2019/2020 dove l’obiettivo sarà puntare al titolo, per proiettarsi poi a livello nazionale.

L’intero staff dirigenziale, composta anche da Luca Oliva, ha voluto fortemente riportare il nome della cittadina domiziana nel mondo del calcio femminile, dopo l’enorme successo dimostrato la passata stagione, quando il futsal ha dato un notevole impatto sociale in un ambiente che forse gode di troppi problemi” sono state le prime parole firmate Mario Masiello. Lo stesso ha poi aggiunto “Ringrazio fortemente Francesco e Luca, che sono i miei main sponsor e stanno credendo molto in questo progetto; senza la loro importante presenza non potremmo seguire le stesse strade e puntare molto in alto. Spero poi di coinvolgere anche altri sponsor in questo cammino, per creare qualcosa di unico per tutto il lungomare domiziano e non solo”.

La società ha inoltre presentato gli innesti che si andranno ad aggiungere al blocco della passata stagione. Entrano a far parte della famiglia castellana Catya Giannoccoli, ex capitano Woman Napoli, Simona Resu, vincitrice dei play off nazionale di Serie C1 con il Sarno, Cristina Cipolletta, anch’essa in arrivo dalla compagine partenopea e Lucia Lombardi, proveniente dal calcio ad 11 e Filomena Romano, ex Afro Napoli United.

Giuseppe Borrelli