Jun. Naz. Prima vittoria per il Gladiator: Agropoli battuto 2-1 - I AM CALCIO CASERTA

Jun. Naz. Prima vittoria per il Gladiator: Agropoli battuto 2-1

Gladiator
Gladiator
CasertaCalcio Giovanile

Prima vittoria in campionato per la juniores nazionale di Clemente Santonastaso che si impone con il risultato di 2-1 sull’Agropoli. Allo stadio “San Pasquale” di Pietramelara grande prestazione dei piccoli campioncini neroazzurri che si sbloccano e conquistano il primo sorriso stagionale, salendo in classifica a quota 4. I ragazzi dei responsabili del settore giovanile Di Monaco-Santonastaso sono bravi a reagire allo svantaggio ed a vincere una gara molto importante. E’ en plein per il Gladiator che nello stesso week-end vince sia con la prima squadra che con la juniores nazionale.          

PRIMO TEMPO. Parte subito forte il Gladiator che fa intravedere buone trame di gioco che partono dai piedi del capitano D’Errrico, uno dei migliori in campo, costringendo gli avversari a chiudersi ed a giocare sulla difensiva. Al 9’ Boiano viene atterrato in area: rigore che calcia lo stesso Boiano e che viene parato dal portiere avversario. I giovani nerazzurri del responsabile Gaetano Di Monaco continuano a macinare bel gioco, ma al 23’ l’Agropoli trova il momentaneo vantaggio con il centravanti Liccardo, autore di un bel tiro dalla breve distanza sul quale nulla può il pur bravo portiere nerazzurro De Martino, che sfiora solo il pallone ma non riesce a deviarlo in angolo. Il Gladiator continua a proporsi in attacco ed al 45’ trova il goal del pareggio su calcio d’angolo battuto dal talentuoso Tansella che, con precisione millimetrica, mette la palla sulla testa di Boiano, il quale da due metridalla porta non può sbagliare. L’attaccante si fa perdonare del rigore fallito in precedenza.

SECONDO TEMPO. Il Gladiator rientra in campo con il piglio giusto costruendo più occasioni da goal. L’ingresso in campo di Stabile e Natale dà maggiore spinta e qualità alla catena di sinistra. Al 68’ Natale è bravo ad involarsi in area e viene fermato dagli avversari con un intervento falloso. L’arbitro non ha dubbi e concede il calcio di rigore, che viene trasformato da D’Errico. I giovani neroazzurri non si fermano e vanno vicini al terzo gol con Miraglia e Tansella. Al triplice fischio festa grande per una vittoria che dà fiducia e morale alla squadra: la juniores nazionale del Gladiator si è finalmente sbloccata.

Tabellino: GLADIATOR-AGROPOLI = 2-1 (parziali: 1-1; 1-0)

GLADIATOR: De Martino, Tartaglione, Suppa, D’Errico, Rivieccio, Tansella (46’ Stabile), Borriello (89’ Napoli), Montano (63’ Natale), Della Gatta (74’ Miraglia), Boiano (62’ Gaudino), Boffelli. In panchina: Cefalone, D’Antuono, Cioffi, Roma. Allenatore: Clemente Santonastaso

AGROPOLI: De Caro, Russo Carmelo Pio, Cucunato, Cipolletta, Di Filippo, Stratoti, Belgrande, Tagliamento, Liccardo, Russo Nicola (46’ Puca), Orefice (46’ Rotolo – 74’ Capo). In panchina: Macripò. Allenatore: Alfredo Pollio

RETI: 23’ Liccardo (A), 45’ Boiano (G), 69’ D’Errico su rig. (G)

ARBITRO: Emanuele Rotondo della sezione di Frattamaggiore (assistenti: Gaetano Cosenza di Castellammare di Stabia e Domenico Perna di Ercolano)

NOTE: Al 9’ De Martino (A) respinge il rigore di Boiano (G). Ammoniti: Boiano, D’Errico (G); De Caro, Cipolletta, Stratoti, Belgrande (A). Espulso: Russo Carmelo Pio (A).

AREA COMUNICAZIONE & UFFICIO STAMPA

A.S.D. GLADIATOR 1924

La Redazione