R. Agro Aversa-Acerrana 2-0: la corsa dei casertani è inarrestabile - I AM CALCIO CASERTA

R. Agro Aversa-Acerrana 2-0: la corsa dei casertani è inarrestabile

R. Agro Aversa-Acerrana
R. Agro Aversa-Acerrana
CasertaPromozione Girone A

Una super Real Agro Aversa stende 2-0 l’Acerrana spinta da oltre 1000 tifosi accorsi al ‘Comunale’ di Lusciano per incitare la squadra cara al presidente Guglielmo Pellegrino. I normanni non concedono nulla (neanche un tiro in porta per gli ospiti) e con un gol per tempo tengono a distanza di sicurezza il Puglianello e danno continuità alla striscia di risultati utili consecutivi. Ad oggi la squadra di Sannazzaro non ha ancora conosciuto la parola sconfitta. Di Infimo e Gatta due gol da applausi che hanno regalato tre punti di fondamentale importanza.

PRIMO TEMPO. Babu è subito pericoloso: è il minuto 11 quando l’attaccante normanno recupera palla sulla trequarti, guarda la porta e non si lascia pregare scagliando un bolide diretto all’incrocio dei pali. Tiro perfetto, sfera che però fa la barba al palo ed esce fuori. Al 14’ prima conclusione anche per Gatta dal limite dell’area: D’Inverno para a terra. Al 20’ tiro velleitario di Russo ed è il primo squillo dell’Acerrana. Al 28’ la gara si sblocca: De Rosa trova un assist al bacio per Infimo, l’attaccante anticipa il portiere avversario in uscita con un tocco morbido dal vertice dell’area piccola che si deposita in rete facendo scoppiare di gioia le centinaia di persone presenti sugli spalti del ‘Comunale’ di Lusciano. Dopo 36 giri di lancette il Real Agro Aversa ad un passo dal raddoppio: punizione di Gatta messa al centro dell’area, ci arriva Andres che di testa gira troppo e la sfera finisce a 30 centimetri dal palo. Ci prova anche Babù al 40’ quando con un bel gioco di gambe riesce a liberarsi, calcia a botta sicura ma sulla linea ferma il pallone un difensore dell’Acerrana e mette in angolo. Allo scadere della prima frazione azione insistita dell’Aversa: conclude in diagonale Infimo ma ancora una volta il pallone non ne vuole sapere. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO. Splendida azione corale del Real Agro Aversa al 59’ ma il cross di Riggio è troppo lungo e Babù da posizione defilata non riesce a trovare la porta. D’Inverno para facilmente. Un minuto dopo Gatta direttamente da calcio d’angolo per poco non trova l’eurogol: la sfera si stampa sulla traversa prima di uscire fuori. La gara inizia a vivere qualche momento di stanchezza per entrambe le formazioni fino al bolide di Gatta al 71’: il regista normanno mette nel mirino la porta, dai 30 metri, lascia partire un siluro che con un effetto impressionante piega la resistenza di D’Inverno e regala il 2-0 all’Aversa. Applausi di tutto lo stadio. Standing ovation anche per il giovanissimo (classe 2002) Riggio all’uscita del campo dopo una super prestazione. Al minuto 86 Infimo ci prova dal vertice dell’area sotto il settore destinato ai tifosi dell’Acerrana ma il suo tiro finisce alto. Non succede più nulla, e dopo 4 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine dell’incontro. Può iniziare la festa.

REAL AGRO AVERSA: Merola, Ogbonna, Riggio (dal 33’ st Romagnoli), Gatta, Caccia, Gioventù, Petrone, Andres (dal 12’ st D’Alterio), Infimo, Babù (dal 44’ st Improta), De Rosa. A disp.: Marino, Stellato, Russo, Noviello, Traorè, Capobianco. All. Sannazzaro

ACERRANA: D’Inverno, Pragliola, Iannucci (dal 1’ st De Luca), Russo (dal 35’ st Fall), Miraglia, Zobel, Arrivoli, Sais, De Micco, Della Marca (dal 30’ st Panico), Pellecchia (dal 30’ st Nacarlo). A disp.: Russo, Riccio, Pezzella, Maione, Tufano. All. Curcio

ARBITRO: Christian De Angelis di Nocera Inferiore

ASSISTENTI: Pablo Lemos e Saverio Falco di Nola

MARCATORI: 28’ pt Infimo (Av), 26’ st Gatta (Av)

NOTE: Spettatori circa 1000. Ammoniti Andres (Av), Della Marca, Miraglia /Ac). Espulso al 45’ st De Luca (Ac) per doppia ammonizione. Recupero 3’ pt, 4’ st

Ufficio Stampa Real Agro Aversa

La Redazione