Teano-Maddalonese 1-1: il pari muove la classifica di entrambe - I AM CALCIO CASERTA

Teano-Maddalonese 1-1: il pari muove la classifica di entrambe

Diana, Maddalonese
Diana, Maddalonese
CasertaPromozione Girone A

La Maddalonese trova a Teano il suo terzo pareggio consecutivo, consolida il secondo posto mettendo il Puglianello a meno due ma, deve rimandare l’appuntamento con la vittoria. Ancora una volta il “Garibaldi” si è trasformato in una piccola fortezza per i rossoverdi di mister Vastano che conquistano il quattordicesimo punto sui diciassette attualmente in classifica. Partita con i classici fantasmi del mercato che aleggiano negli spogliatoi delle due squadre: entrambe le compagini nei prossimi giorni dovrebbero risistemare la rosa nel classico giochino arrivi e partenze. Maddalonese che potrebbe ufficializzare almeno un difensore, Teano alla ricerca di un attaccante di peso per la categoria. Un punticino a testa nella sfida in programma in questa penultima giornata del girone di andata. Un pari che forse non accontenta nessuno. Il Teano aveva assaporato l’impresa dopo aver disputato una buonissima prestazione, la Maddalonese, dopo un primo tempo da dimenticare, è sbattuta contro un arbitraggio che ha lasciato parecchio a desiderare.

Primo tempo scialbo con portieri praticamente inoperosi e poche note sul taccuino. A condizionare il match, però, è l’episodio del rocambolesco vantaggio del Teano al minuto 17: clamorosa indecisione della retroguardia granata con il portiere Sodano che “cicca” la palla al momento del rinvio e permette a Caparco di appoggiare comodamente in rete per il più comodo dei gol.

Nella ripresa è un’altra Maddalonese con Di Pietro e Ndiyae che spingono sulle corsie senza trovare la finalizzazione sotto rete. Al 62’ il Teano ci prova con Dragone che fa partire un preciso rasoterra dal limite che Sodano respinge. Al minuto 72’ sembra scendere il buio per i granata: rigore netto negato dopo un clamoroso atterramento di Di Pietro in area e, pochi secondi dopo, cartellino rosso sventolato a Ferraro per doppia ammonizione (il secondo “giallo” davvero inesistente). Il Teano trova due fiammate che poteva dare il colpo del KO. Dragone all’83’ e Caparco all’85’ non trovano la rete dopo delle insidiose conclusioni a rete. All’85’ il meritato pareggio della Maddalonese dopo un flipper in area di rigore nato da calcio d’angolo. Prima Ciontoli, poi la difesa, provano a sventare il pericolo ma i tentativi risultano vani quando arriva la poderosa botta di Diana che insacca e si gode il suo primo gol stagionale. I granata provano un timido tentativo di “colpaccio” ma la paura della beffa ha la meglio e in quel di Teano arriva un punto di consolazione.

Da salvare la reazione vista nella ripresa, la bella prova di Zacchia e l’effervescenza di Di Pietro che sembra aver recuperato nel migliore dei modi dal brutto infortunio del mese scorso.

TEANO-MADDALONESE 1-1

TEANO: Ciontoli, Pezzullo, Moronese, Mele Do. (70’ Cenname), Castiglione, Caparco, Russo, Dragone, De Vivo, Lancellotti, Di Franco. A disposizione: Mesolella, Marrone, De Giglio, Napoletano, Mottola, Mele Do., Clemente. Allenatore: Vastano

MADDALONESE: Sodano, Ndiaye, Zacchia, Desiato (60’ Diana), Ferraro, De Fenza, Barletta, Farina (58’ Foresta), Di Pietro, Verdicchio, Licciardi (85’ Mastroianni). A disposizione: Cerreto, Finicelli, De Lucia, Di Siena, De Domenico, Di Vico. Allenatore: Portone

ARBITRO: Ganzerli di Frattamaggiore

MARCATORI: 17’ Caparco, 85’ Diana

AMMONITI: Di Franco, Ndiaye, Ferraro

ESPULSI: Ferraro al 72’ per doppia amozione, Portone al 91’ dalla panchina per proteste

La Redazione