Antonucci: "In Prima A tre squadre per il vertice ma attenzione a..." - I AM CALCIO CASERTA

Antonucci: "In Prima A tre squadre per il vertice ma attenzione a..."

Mister S. Antonucci
Mister S. Antonucci
CasertaPrima Categoria Girone A

Mister Silvio Antonucci ha vissuto la prima parte della stagione sulla panchina del Castel Volturno, prima della separazione consensuale dal club del suo paese. Abbiamo raggiunto l'ex tecnico gialloblù per una chiacchierata che ha toccato vari argomenti.

Mister, ora che sei libero da impegni come occupi il tempo libero?

Anzitutto ho aderito ad un progetto della parrocchia di San Castrese che si chiama "Un porto per il futuro". Questo progetto vede al centro dell'attenzione i bambini: il nostro obiettivo è anzitutto quello di toglierli dalla strada ed evitare che frequentino cattive compagnie. Per fare ciò quale mezzo migliore dello sport? Inoltre, sto continuando ad aggiornarmi circa la mia professione di allenatore: studio e guardo tante partite in giro per la provincia.

Che cosa ti ha lasciato l'esperienza al Castel Volturno?

Mi ha lasciato molto nonostante sia stata breve. Tutte le esperienze, specie sul piano umano, lasciano qualcosa e la mia al Castel Volturno non è da meno. Ad essere sincero, sia umanamente che sportivamente, la reputo una esperienza positiva per gli insegnamenti che posso trarne.

Avendo vissuto in prima persone il girone A di Prima Categoria che idea te ne sei fatto? 

Credo che Sessana, Carinola e Falciano abbiano qualcosa in più delle altre e si giocheranno la vittoria fino alla fine. Vedo, poi, la Frattaminorese come ago della bilancia nella lotta al vertice: la compagine napoletana potrebbe togliere punti preziosi a qualcuna delle squadre di vertice e risultare, quindi, decisiva per la vittoria finale.

Maurizio Morante

Prima Categoria Girone A

ClassificaRisultatiStatistiche