Juve Stabia - Cosenza 1-0, Francesco Forte manda in orbita le vespe - I AM CALCIO CASERTA

Juve Stabia - Cosenza 1-0, Francesco Forte manda in orbita le vespe

Giocatori della Juve Stabia esultano
Giocatori della Juve Stabia esultano
NapoliSerie B

Un rigore di Forte decide la sfida fra Juve Stabia e Cosenza

Juve Stabia e Cosenza si sfidano nell’ultimo turno d’andata di Serie BKT 2019/2020 allo stadio ‘Menti’ di Castellammare di Stabia dinanzi a poco più di 4500 spettatori, di cui 761 provenienti dalla Calabria.

Tra le fila delle vespe, reduci da sette punti nelle ultime tre uscite stagionali, si rivede regolarmente in mediana Calò dopo il turno di squalifica, per il Cosenza di Braglia l’ex Napoli Machach parte dal 1’.

Non accade granchè nella prima frazione di gioco, con la Juve Stabia attenta ed ordinata in campo al cospetto di un avversario aggressivo e combattivo palla su palla che non lascia alcuna possibilità di gioco ai padroni di casa. Di Francesco Forte l’unica autentica occasione goal per la Juve Stabia su calcio di punizione al minuto numero 11, Perina è attento e manda in angolo. Non accade praticamente più nulla con le squadre che si dirigono verso gli spogliatoi.

La ripresa si apre senza sostituzioni e con il Cosenza di Piero Braglia in possesso della sfera. Il primo pericolo della seconda frazione è di marca calabrese con Idda che, a tu per tu con Russo, non riesce a ribadire in rete dagli sviluppi di un calcio piazzato. Successivamente Canotto entra in area calabrese con un guizzo, Capela è bravo nello sventare la minaccia deviando in angolo. Al 19’ della ripresa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Addae di testa spedisce a lato da buona posizione.

Il match non regala, a dire il vero, particolari sussulti con entrambe le squadre in assetto difensivo e decisamente confusionarie nella zona nevralgica del campo.

Al 44’ l’episodio che cambia volto al match: Addae spara da distanza ravvicinata, un difensore del Cosenza si oppone come può ma in maniera irregolare, l’arbitro ci pensa su e decide di concedere il penalty alla Juve Stabia ravvisando un tocco di mano di Capela. Dal dischetto è implacabile Francesco Forte che, cosi, colleziona l’ottava marcatura stagionale con la casacca gialloblè. E’ apoteosi al ‘Menti’ con i sostenitori di casa letteralmente impazziti di gioia.

La reazione del Cosenza è veemente ma imprecisa, con le vespe che si difendono con ordine sino alla fine.

La Juve Stabia, con la vittoria sul Cosenza, conquista il terzo successo nelle ultime quattro uscite di campionato chiudendo il 2019 al meglio. Le vespe salgono in classifica a quota 24 punti.

Tabellino

Juve Stabia - Cosenza 1 - 0 | Forte (JS) rig. 45’ st

Juve Stabia: Russo; Vitiello, Troest, Fazio, Ricci; Calò, Addae, Büchel (dal 16’ st Mallamo); Bifulco (dal 32’ st Rossi); Forte, Canotto (dal 18’ st Cisse). A disp.: Branduani, Lia, Boateng, Melara, Di Gennaro, Izco, Todisco, Del Sole, Germoni. All.: Fabio Caserta.

Cosenza: Perina; Idda, Capela, Legittimo; Corsi, Sciaudone, Broh, D’Orazio (dal 29’ st Lazaar); Riviere, Machach (dal 35’ st Pierini), Baez (dal 38’ st Greco). A disp.: Saracco, Litteri, Schiavi, Trovato, Bittante. All.: Piero Braglia.

Ammoniti: Sciaudone (CO), Legittimo (CO), Ricci (JS), Caló (JS), Corsi (CO), Capela (CO).

Angoli: 6 - 6. Rec.: 0’pt; 5’st.

Arbitro: Gianluca Aureliano di Bologna.

Mario Miccio

Leggi altre notizie:JUVE STABIA COSENZA Serie B