Maddalonese. Colpo in difesa: firma un centrale ex Puteolana - I AM CALCIO CASERTA

Maddalonese. Colpo in difesa: firma un centrale ex Puteolana

D. Posillipo, Maddalonese
D. Posillipo, Maddalonese
CasertaCalcioMercato Dilettanti

Se il buongiorno si vede dal mattino, la sessione estiva di mercato meglio non poteva aprirsi per la Maddalonese. Il primo colpo del presidente Maurizio Verdicchio inaugura la stagione che porta al ritorno in Eccellenza. Trovato l’accordo con il fortissimo ed esperto calciatore Donato Posillipo, centrale classe ’89, una carriera spesa in piazze prestigiose con oltre 160 presenze tra Lega Pro e Serie D. Un tassello di indubbio valore per la rosa di mister Portone che, con l’acquisto di Posillipo, getta le basi per ben figurare nella nuova categoria.

Nativo di Marcianise, ha disputato il campionato di Interregionale con la maglia della sua città ma è la piazza caldissima di Foggia che lo ha visto debuttare in C1 regalandogli subito un trofeo (Coppa Italia Serie C) per poi farne ritorno nel 2008/2009 con tanto di semifinale playoff. Campione d’Italia Dilettanti con l’Aversa Normanna nel 2007/2008, ha militato anche nelle fila di Potenza, Torres, Celano, Campobasso, Celano e Recanatese. Difensore di indiscutibili qualità, non disdegna le incursioni sui calci piazzati che spesso gli regalano acuti vincenti. Il suo prestigioso curriculum in piazze storiche si è arricchito negli ultimi due anni in Eccellenza con Frattese e Puteolana. Con i nerostellati l’amarezza della sconfitta nello spareggio per la promozione in Serie D dopo un campionato dominato. Con i diavoli di Pozzuoli, invece, un prezioso secondo posto nell’ultima tormentata stagione che è poi valso l’ammissione diretta in Serie D. Alla sua collezione di maglie importanti, Donato Posillipo aggiungerà anche quella granata della Maddalonese per un altro importante capitolo della sua carriera.

Ho accettato con grande entusiasmo l’offerta della società, perché a Maddaloni si parla tanto di futuro, c’è l’intenzione e la passione di costruire un ciclo che possa dare tante soddisfazioni a questo sodalizio storico del calcio campano. Il mio curriculum – afferma Posillipo – mi ha permesso di ricevere tante offerte in questi primi giorni di mercato ma, troppo grande era il piacere di cedere alla corte del presidente Verdicchio e della sua famiglia con la quale c’è un rapporto di stima e di affetto che dura da decenni e che va oltre il calcio. Porterò alla causa granata tutta la mia esperienza e soprattutto la voglia di continuare a togliermi soddisfazioni importanti. Sono a totale disposizione dell’allenatore, dei miei nuovi compagni e della società. Ci apprestiamo a disputare un campionato difficile ma bisognerà scendere in campo sempre positivi e determinati. L’Eccellenza deve essere il “minimo garantito” per la Maddalonese per poi progettare il futuro. Sono convinto che sarà un’annata costruttiva anche perché non vediamo l’ora di tornare a respirare aria di calcio e di agonismo.

L’emergenza sanitaria – conclude il neo acquisto Posillipo – ha portato grandi problemi al mondo dei dilettanti e con le dovute precauzioni speriamo che tutto possa tornare alla normalità. Personalmente mi auguro di vedere presto i tifosi sulle gradinate. Sono una componente essenziale per il nostro ambiente e per me hanno sempre rappresentato uno stimolo. I tifosi rappresentano la marcia in più per ogni calciatore anche quando arrivano i fischi perché ti invogliano a fare meglio, a dare di più”.

Area comunicazione Maddalonese Calcio 1919

La Redazione