Real Parete. Doppio acquisto: firmano un centrocampista e un esterno - I AM CALCIO CASERTA

Real Parete. Doppio acquisto: firmano un centrocampista e un esterno

Calciomercato Dilettanti
Calciomercato Dilettanti
CasertaCalcioMercato Dilettanti

Con due distinti comunicati pubblicati sulla propria pagina ufficiale Facebook, il Real Parete annuncia due nuovi arrivi in rosa. Si tratta di Lamberto Mauriello, centrocampista, e Giulio Ferraro, esterno. Questi i due post:

- L' A.S.D. Real Parete da il benvenuto a Lamberto Mauriello, classe '94.

Regista di centrocampo, Mauriello dopo l'eccellenza con il Monte di Procida negli ultimi anni è stato a Qualiano, Arzano e San Pietro. Sposa il progetto del PARETE. Queste le sue prime parole: "Ho scelto questo progetto perché ho sempre saputo che Parete è una società sana e organizzata, infatti quando mi ha chiamato il direttore Cangiano mi è bastato parlarci due minuti ed ho accettato. In rosa conosco Gennaro Iavarone, abbiamo giocato insieme l'anno scorso nella prima parte della stagione, grande giocatore e molto umile. Vorrei fare un bel campionato raggiungendo qualche obbiettivo migliore rispetto all'anno scorso e non vedo l'ora di ripartire".

- L' A.S.D. Real Parete annuncia il tesseramento di Giulio Ferraro, classe '98.

Giulio, negli ultimi anni dopo la trafila in tutto il settore giovanile nazionale dell'Aversa Normanna, ha vestito le maglie della Sessana e del Vitulazio in promozione. Nasce come esterno alto ma può giocare benissimo anche come esterno basso sia sinistro che destro. Sposa il progetto della Prima Categoria per un rilancio dopo gli anni in Promozione. Inoltre va a trovare vecchi compagni di squadra come Tulipano e Della Gatta con i quelli ha giocato hai tempi dell'Aversa Normanna.

Riportiamo anche le sue prime parole: "Non ho esitato ad accettare anche avendo avuto altre richieste perché il Real Parete è una società che punta molto sui giovani, inoltre ritrovo dei compagni di squadra con cui sono felicissimo di tornare a giocare. Il mio primo obiettivo è quello di aiutare la squadra, per poter migliorare ancora di più la bella classifica dell'anno scorso".

La Redazione