Marcianise. "Tris" in amichevole contro il Cimitile - I AM CALCIO CASERTA

Marcianise. "Tris" in amichevole contro il Cimitile

Una fase del match
Una fase del match
CasertaEccellenza

Continuano i test pre-campionato in casa Marcianise: questa volta è stato il turno del Cimitile, club partenopeo iscritto al girone B di Promozione, sconfitto per 3-0 al "Progreditur" dove i gialloverdi mostrano un buon gioco di squadra e dominano in campo visto anche il dislivello tecnico fra le due compagini.

PRIMO TEMPO. Dopo appena 2' De Filippo carica il destro che viene però abilmente deviato dall'estremo difensore avversario. Al 6' direttamente da calcio di punizione per il Cimitile il pallone si infrange sulla traversa. Nonostante la buona partenza degli ospiti arriva però dopo appena 2' arriva il vantaggio dei padroni di casa, con Balzano che guadagna una rimessa laterale e segna sugli sviluppi di quest'ultima (8'). Appena un minuto dopo ancora Balzano sfiora la rete del 2-0 con un bel tiro a giro deviato in angolo: dalla bandiera Padovani serve ancora una volta l'attaccante gialloverde che non riesce però a dosare la potenza del pallone, di poco alto sulla traversa. Al 24' su un'ottima azione avviata dalle retrovie con il passaggio lungo di Costagliola, Ciano raccoglie e serve per Granata che di prima intenzione colpisce la traversa. Poco dopo (28') Padovani inventa per Maietta, il quale serve De Filippo che a due passi dal portiere deve solo appoggiare il pallone in rete. Al 32' reazione degli ospiti con un tiro al limite dell'area che Formisano accompagna fuori con lo sguardo.

SECONDO TEMPO. Al 48' Severino dribbla l'avversario sulla fascia ed accentratosi serve in mezzo: il pallone, respinto dal portiere, arriva sui piedi di De Filippo che colpisce la traversa. Al 56' è invece Izzo ad impensierire il portiere avversario che respinge in corner la conclusione da fuori area dell'attaccante. Qualche minuto dopo (64') Costagliola insacca direttamente da calcio di punizione, portando il risultato sul 3-0. Al 70' viene fischiato un rigore a favore del Cimitile, ma Onofrio, subentrato a Formisano, ipnotizza il calciatore avversario tenendo quindi inviolata la propria porta. Ritmi che rallentano con il Marcianise che gestisce il pallone senza rischiare quasi nulla, e solo al 90' arriva un'azione importante, ancora a favore dei padroni di casa: Amabile, servito da Izzo, lascia partire il tiro a giro da fuori area, che si spegne però di poco a lato della porta avversaria.

Ufficio Stampa U.S. Marcianise

La Redazione

Leggi altre notizie:MARCIANISE Eccellenza