Juve Stabia-Casertana. Ghirelli: "Scelgo di stendere un velo e tacere" - I AM CALCIO CASERTA

Juve Stabia-Casertana. Ghirelli: "Scelgo di stendere un velo e tacere"

Il Pres. F. Ghirelli, Lega Pro
Il Pres. F. Ghirelli, Lega Pro
CasertaSerie C Girone C

Il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, si è espresso in merito al rinvio della gara tra Juve Stabia e Casertana a causa di un focolaio covid nel club rossoblù. Queste le parole del numero uno della terza lega calcistica nazionale:

"In questa vicenda preferisco stendere un velo e non commentare. Le regole sono difficili perché vanno rispettate. Il 'maledetto' genera precarietà ed incertezza. Una cosa non accetto: che io possa essere accusato di non decidere o che non mi interessi di un club. Capisco anche che ci sono interessi di parte e che sarebbe necessario che spirasse un vento di rispetto, di toni pacati, di reciproca comprensione. Chi urla continui a farlo, lo capisco ma a me non porta a mutare posizione. La cambio se capisco che ho sbagliato e ammetterei tranquillamente di aver sbagliato.

Nelle vicende di questi giorni, senza supponenza, devo dire che non ho sbagliato, mi sono interessato delle vicende ogni minuto della giornata. Oggi, dopo che l’ ASL di Caserta ha scritto, la decisione è stata subito quella di rinviare la partita Juve Stabia-Casertana. Io ringrazio l’ASL, sono state giornate che abbiamo complicato noi a loro, che sono impegnati a risolvere i problemi di tutta la comunità locale. Noi del calcio siamo alla stregua di tutti, non accampiamo alcun privilegio, quindi grazie ed anzi scusateci per il frastuono che abbiamo creato".

Maurizio Morante