Maddalonese. Pingue: "Contro la Frattese servirà essere al 100%" - I AM CALCIO CASERTA

Maddalonese. Pingue: "Contro la Frattese servirà essere al 100%"

D. Pingue, Maddalonese
D. Pingue, Maddalonese
CasertaEccellenza Girone A

La partita perfetta contro l’avversaria impossibile. Una sfida che affonda nella storia del calcio dilettanti tra due delle più storiche società della Campania. La Maddalonese cerca l’impresa contro la Frattese nella settima giornata del girone A del campionato di Eccellenza, ben consapevole del grado di difficoltà massima che presenta il match.

Al “Cappuccini” (domani alle 16.30, arbitra Papagno di Roma) arriva la capolista del girone, la squadra carrarmato che si presenta con sei vittorie su altrettante gare, quindici gol fatti e solo due subiti ed ovviamente l’etichetta di pretendente al salto finale in Serie D. La Maddalonese, dal canto suo, si gioca quasi tutto nei prossimi 180 minuti, sicuramente tra i meno agevoli possibili. Frattese tra le mura amiche ed Acerrana in trasferta: due partite che peseranno notevolmente sulla classifica e soprattutto sull’ambizione del passaggio ai playoff. Determinante sarà fare punti con le dirette concorrenti e cercare di cambiare marcia dopo la sconfitta di Casal di Principe con l’Albanova (3-1). Sicuramente, quello di sabato, è l’impegno più proibitivo del calendario per la formazione di mister Portone che conta di scendere in campo con tutti i big a disposizione e soprattutto in condizioni ottimali.

Per la sfida contro i nerostellati si punta al pieno recupero dell’attaccante Di Pietro, dei difensori Posillipo e Falco e del centrocampista Pingue, elementi troppo importanti per arginare le manovre avversarie.

La condizione atletico-fisica delle squadre impegnate in questo mini-campionato – afferma il centrocampista della Maddalonese, Domenico Pinguerappresenta sicuramente una variabile importante nel quadro dei risultati che poi esprime il terreno di gioco. Già contro l’Albanova siamo scesi in campo in condizioni davvero precarie. Sabato sarà la classica partita impossibile contro una Frattese che ha venti calciatori di un’altra categoria e che, sono convinto, non vorrà lasciare nemmeno un punto per strada, non è nella loro mentalità. Abbiamo necessità di fare risultato contro una corazzata. L’impresa si può tentare solo stando al cento per cento della condizione e non smettere di lottare nemmeno quando l’arbitro fischierà la fine delle ostilità”.

La Frattese potrebbe fare a meno del centrocampista Cavaliere alle prese con problemi COVID ma, tra gli uomini di mister Ambrosino non si contano le stelle che nulla hanno a che fare con l’Eccellenza. Il funambolico Michele Longo (capocannoniere assoluto di tutti i gironi di Eccellenza con sette reti), il fantasista De Marco, gli stessi La Pietra e Terracciano, il difensore centrale Raimondi, senza contare una panchina dove figurano nomi come Palumbo, Diallo e Bacio Terracino. Una squadra costruita per vincere, con un’età media bassa e l’obiettivo di riportare la tanto agognata Serie D in una piazza che da anni culla il sogno del salto di categoria. All’andata fu “manita” della Frattese per un 5-0 che ha lasciato il segno nello spogliatoio granata.

Bisognerà scendere in campo – spiega Francesco Portone, allenatore della Maddalonese – ripensando a quella gara che rappresentò un’autentica umiliazione per tutti noi. La Frattese è di un altro pianeta ma ai miei ragazzi ho chiesto una prova d’orgoglio e di assoluto impegno in quello che può essere il momento decisivo della stagione. La partita perfetta? In un certo senso deve essere così, perché affrontiamo una squadra che può punirti anche nella minima distrazione. Vogliamo tutti regalarci un pomeriggio speciale ma occorrerà dare il 101%. Non bisognerà assolutamente farsi intimorire dagli avversari, rischieremo di fare la fine dell’andata. Al di là della caratura della Frattese, dobbiamo essere consapevoli che bisogna muovere la classifica se vogliamo regalarci il sogno playoff”.

Maddalonese-Frattese sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina facebook ufficiale Maddalonese Calcio 1919.

Area Comunicazione Maddalonese Calcio 1919

La Redazione