Maddalonese-Mondragone 0-0: il derby non regala molte emozioni - I AM CALCIO CASERTA

Maddalonese-Mondragone 0-0: il derby non regala molte emozioni

Falco e Barletta, Maddalonese
Falco e Barletta, Maddalonese
CasertaEccellenza Girone B

La Maddalonese rimanda ancora l’appuntamento con la vittoria che ormai manca da sei partite. Contro il Mondragone una gara con poche emozioni dove per entrambe le compagini ha forse prevalso più la paura di perdere che non la voglia di vincere. Un punticino che muove la classifica in attesa di tempi migliori.

Granata che ritrovano dal primo minuto Barletta (al debutto ufficiale in campionato) e Della Ventura la cui esperienza mette subito sicurezza al resto della squadra. Il Mondragone deve rinunciare a Palumbo con lo scacchiere di mister Papa che riesce a chiudere ogni varco agli avversari e nell’ultimo quarto d’ora di gara tenta il colpaccio con un paio di contropiedi velenosi.

In generale, però, il derby del “Cappuccini” ha offerto davvero poche note sul taccuino. Al 26’ ci prova Percope dal limite ma il tiro termina tra le braccia del portiere. Il Mondragone risponde con Foti su punizione ma Cerreto si fa trovare pronto. Il primo tempo è tutto qui con i portieri quasi inoperosi e manovre poche fluide dove spicca un Colella a tutto campo e un Pingue che si prodiga come un dannato alla ricerca dell’apertura giusta.

Nella ripresa si vede una Maddalonese più vogliosa che nei primi venti minuti cerca di trovare l’imbeccata giusta per sbloccare il risultato. Al 54’ Guglielmo tenta l’azione personale da posizione defilata ma la conclusione viene deviata in angolo. Il Mondragone si vede al 65’ con Alvino che approfitta di una uscita difettosa di Cerreto e spara a porta vuota ma Falco ci mette la pezza che salva il pericolo. Al 70’ Dino Fava tenta la conclusione di prima intenzione dai venti metri ma la conclusione è alta. Il finale di gara non accende gli stimoli dei ventidue in campo nonostante qualche sortita che però in impensierisce le rispettive difese. Finisce 0-0 in una settimana che vedrà il “Cappuccini” ancora protagonista. Mercoledì l’andata dei quarti con l’Ischia, nel prossimo fine settimana secondo impegno casalingo consecutivo di campionato con il Sant’Antonio Abate.

MADDALONESE-MONDRAGONE 0-0

MADDALONESE: Cerreto, De Fenza, Percope, Zacchia, Falco, Della Ventura (78’ Allegretta G.), Colella (77’ Allegretta P.), Pingue, Guglielmo (89’ Verdicchio), Barletta (71’ Di Costanzo), Fava. A disp.: Domigno, Viscovo, Ferraro, Verdicchio, Romagnoli, Natale. Allenatore: Valerio

MONDRAGONE: Pagnano, Grifone, Di Crosta, Di Fusco (56’ Di Stasio), Fiorillo, Esposito S., Alvino, Foti, Lepre, Grieco, Sellitti. A disp.: Esposito G., Villano, Torino, Vastarella, Di Landa, Brunetti, Catalano, Palumbo

ARBITRO: Valcaccia di Castellammare di Stabia

AMMONITI: Di Fusco, Sellitti, Fiorillo, De Fenza, Zacchia, Foti

ESPULSI: al 33’ Catalano dalla panchina

NOTE: pomeriggio caldo, spettatori cento circa, angoli 2-3

La Redazione