Continua la fuga della Gelbison: la capolista rimonta il Biancavilla - I AM CALCIO CASERTA

Continua la fuga della Gelbison: la capolista rimonta il Biancavilla

Gelbison
Gelbison
SalernoSerie D Girone I

Ancora una prova magistrale dei ragazzi di Mister Esposito che con cuore, grinta e determinazione hanno conquistano i tre punti. 90 minuti di gran gioco e di emozione pura nella partita casalinga contro il Biancavilla finita 2 a 1 per noi.

A sbloccare la partita la rete di Capitan Uliano che ha portato i rossoblù sotto di una rete al pareggino poi il vantaggio arriva con il gol di Faella.

La vittoria porta la Gelbison a quota 49 punti al primo posto della classifica

La sfida parte con due squadre a giocare a viso aperto. Al 6′ Gagliadi tira debolmente in porta mentre al 7′ Ortolini ha una palla buona che serve allo stesso Gagliardi che dopo pochi secondi prova a ritornare il pallone al compagno di squadra fermato dalla difesa avversaria a pochi metri dalla porta. Sono però i padroni di casa a passare al 13′ con Di Laura, lesto a girare in porta una palla in area dopo gli sviluppi di un corner. La risposta della Gelbison arriva su punizione di Uliano murata dalla barriera sicula al 18′ mentre un giro di lancette dopo Ortolini serve a Ferrara una palla interessante allontanata poi dalla retroguardia isolana. Gelbison ad un passo dal pareggio al 24′ con Gagliardi che da un cross da destra si trova solo davanti a Faraone, provvidenziale con la sua uscita. Il pari si concretizza invece al 26′ con Uliano preciso dal limite a gonfiare la rete per il momentaneo 1-1. Gli ospiti si rivedono al 27′ quando una conclusione velenosa di Musso si spegne sul fondo di poco mentre al 36′ Oggiano con un tiro-cross coglie in pieno la traversa e poco dopo manda di un metro abbondante alla sinistra di Faraone.

Il secondo tempo inizia su buoni ritmi con Oggiano che al 7′ colpisce il palo a Faraone battuto, dopo due minuti super parata di Faraone sulla conclusione di testa a colpo sicuro di Ortolini. La stessa punta al 13′ dal cuore dell’area di testa non impatta al meglio la sfera passata da Uliano mettendo di un soffio al lato. Ancora Gelbison al quarto d’ora con Conti che spedisce sopra la traversa di testa un cross del solito Oggiano. I rossoblù sorpassano il Biancavilla al 26′ quando Faella di potenza piega le mani di Faraone su un lancio lungo di Onda. Occasionissima per i padroni di casa al 32′ quando Sparacello da pochi metri non inquadra la porta mancando la deviazione vincente dopo una bella azione prolungata dei rossoblù. Uliano ci riprova al 37′ quando da calcio piazzato chiama all’intervento il giovane estremo difensore avversario. A cinque dal termine ripartenza di Chinnici che sbaglia però i giri dell’assist per Sparacello, solo davanti a Faraone.

Ufficio stampa Gelbison

La Redazione