Real Agro Aversa. Filosa smentisce e rilancia: "Io resto al mio posto" - I AM CALCIO CASERTA

Real Agro Aversa. Filosa smentisce e rilancia: "Io resto al mio posto"

Il D.s. Paolo Filosa, Real Agro Aversa
Il D.s. Paolo Filosa, Real Agro Aversa
CasertaSerie D

In merito alle voci che si sono diffuse negli ultimi giorni circa il suo approdo in altre società, il D.s. del Real Agro Aversa, Paolo Filosa, ha pubblicato un post per dissipare qualsiasi dubbio:

"Intendo fare chiarezza e mettere un punto a questa fuga di notizie uscite sul mio conto in merito al mio futuro calcistico.

Parto nel dire che ad Aversa insieme al Presidente Pellegrino e il Mister Sannazzaro abbiamo fatto un grande lavoro costruendo una squadra da zero, se non con pochissimi effettivi, formandola con cognizione e sacrificio tanto da creare un parco giocatori patrimonio della società che potrà contare su di loro anche nel prossimo futuro. Abbiamo tutti insieme fatto gioco di squadra, inteso il Real Agro Aversa come un azienda, trattandola tale e sempre nel rispetto reciproco e dei ruoli.

Da diverso tempo leggo interessamenti e sondaggi da parte di altre compagini sul mio conto, che mi onorano da un lato ma destabilizzano dall'altro. Sono stato contattato da diverse squadre, non posso negarlo e non farò qui i nomi da professionista quale sono, ma l'affetto e la passione che nutro per Aversa e l'Aversa, e non ultimo per il Presidente Pellegrino, mi spinge a rifiutare e andare avanti nel progetto da me sposato. Non riesco in questo momento ad abbandonare una creatura da me creata da zero insieme al lavoro del mio presidente e del mio allenatore, non riesco a lasciare i miei ragazzi, anzi i miei figli, dopo un anno entusiasmante dove abbiamo fatto parlare la Campania intera e l'intero girone I per quanto fatto tutti insieme.

Ragion per cui, ci tengo a precisare che Paolo Filosa sarà anche nella prossima stagione il Direttore sportivo dell'Aversa quindi non vado via, non scappo come qualcuno può pensare, bensì resto e rilancio dichiarando con forza che l'anno prossimo costruiremo una squadra ancora più importante che possa competere nelle posizioni di vertice giocandosela alla pari e a viso aperto con tutte.

La disparità di budget con le altre squadre non mi ha mai spaventato, e anche l'anno prossimo lavoreremo ancora più duramente per ridurre il gap con chi ha il portafogli gonfio. Compenseremo con le competenze, il duro lavoro di campo, di scouting, con il mio girare i campi sotto il sole cocente come ho sempre fatto. Ma lo farò per l'Aversa e per il mio Presidente Pellegrino, il mio Mister, e per i miei fantastici ragazzi che non mi stancherò mai di stargli affianco. Forza Aversa, andiamo avanti insieme, abbiamo ancora tante pagine di storia da scrivere".

La Redazione

Leggi altre notizie:REAL AGRO AVERSA Serie D