V. Liburia PT. Iannotti: "Bravi gli avversari ma risultato positivo" - I AM CALCIO CASERTA

V. Liburia PT. Iannotti: "Bravi gli avversari ma risultato positivo"

Mister Nicola Iannotti, V. Liburia PT
Mister Nicola Iannotti, V. Liburia PT
CasertaPromozione Girone A

Non basta la rete di Pietro Maione a inizio di match alla Virtus Liburia PT per sbancare il “Vallefuoco” di Mugnano di Napoli. I casertani si portano quasi subito in vantaggio contro un’arcigna Villaricca ma l’inferiorità numerica per quasi un’ora di gioco, dovuta all'espulsione di Tulipano alla metà del primo tempo per fallo di reazione, unite alla grinta e alla buona qualità della squadra di casa hanno fatto sì che il pari risultasse il risultato più giusto, anche se il gol siglato da De Sivieri arriva quasi a tempo scaduto. Intanto mercoledì prossimo, 6 ottobre, si torna in campo per la Coppa Campania, avversario di turno la formazione del Tre Torri San Marcellino.

Questo il commento del trainer dei “BlackGold” Nicola Iannotti: "Sapevamo che contro il Villaricca sarebbe stata una partita difficilissima perché loro, come ogni campionato, hanno costruito una squadra all’altezza della categoria e con un allenatore preparato che riesce a dare una chiara impronta alla squadra e a non far mollare mai i propri ragazzi, mentalità che condivido in pieno. Merito dei nostri avversari per aver trovato il pareggio al 90' ma oggi non posso che fare i complimenti ai miei ragazzi per aver portato a casa un risultato comunque positivo per come si era messa la partita (c’è stato il timore di tornare a casa a mani vuote).

Abbiamo lottato per novantacinque minuti nonostante le difficoltà, continuando a giocare e creando pericoli anche in dieci uomini. In settimana avevo detto ai miei ragazzi che sarebbe stata una partita di sacrificio, ho chiesto a ognuno di loro di dare l’anima per i propri compagni perché avremmo giocato su un campo difficilissimo a un orario cui non siamo abituati e fortunatamente hanno fatto tutto ciò che avevo chiesto loro, per cui sono soddisfatto e riesco a vedere il bicchiere mezzo pieno nonostante il rammarico del gol subito nel finale.

Lo sport è questo, bisogna saper accettare qualsiasi tipo di risultato ed essere sempre pronti a ripartire al meglio, mercoledì ci aspetta un’altra sfida importante in Coppa contro il Tre Torri San Marcellino per cui già da domani inizieremo a lavorare per prepararla al meglio”.

La Redazione