Maddalonese-Sant'Antonio Abate 0-0: granata fermati dal fortino ospite - I AM CALCIO CASERTA

Maddalonese-Sant'Antonio Abate 0-0: granata fermati dal fortino ospite

Maddalonese-Sant'Antonio Abate 0-0
Maddalonese-Sant'Antonio Abate 0-0
CasertaEccellenza Girone A

Finisce a reti bianche l’atteso incrocio salvezza del “Comunale Ferrara” di Arienzo tra Maddalonese e Sant’Antonio Abate. Uno 0-0 che fa sorridere i giallorossi di mister Di Nola e lascia un calice di amaro per i ragazzi di mister Bovienzo che hanno creato almeno quattro limpidissime palle gol ma non hanno trovato lo sbocco vincente che poteva valere una seria ipoteca sulla salvezza.

Inizia, dal prossimo turno, un mini campionato di cinque gare che dovrà dare i verdetti definitivi sia in testa che in coda. Risultati inattesi, come la capolista Ischia fermata dal Montecalcio e le vittorie clamorose di Villa Literno e Pomigliano in zona playout, dicono che è ancora tutto da scrivere.

Tornando al match di Arienzo, la Maddalonese ha lasciato pochissimi spazi ad un avversario decimato dalle squalifiche, costruendo gioco sin dalle prime battute della gara. Ancora una volta sciorinato un calcio di grande propositività ma, il bunker del Sant’Antonio Abate ha resistito con quel pizzico di fortuna che non guasta. Porta stregata per la Maddalonese e classifica che dice decimo posto a 38 punti con otto lunghezze dalla zona pericolosa. Pronti via e Napolitano fa subito impazzire la difesa ospite. Dopo otto minuti, iniziativa personale con tiro dall’interno dell’area che chiama Manno alla deviazione provvidenziale. Al 12’ ancora Napolitano che mette scompiglio con la difesa abatese che ancora una volta mette una pezza. Al 21’ sono gli ospiti ad andare vicino al vantaggio: spiovente dalla sinistra che trova Longobardi pronto ad impattare di testa da pochi passi ma Cerreto respinge miracolosamente. Al 37’ urlo del gol strozzato in gola per la Maddalonese. Show di Di Mauro sulla fascia ed assist al bacio per Napolitano che con la porta completamente spalancata spreca clamorosamente dopo l’impatto con il pallone. Al 55’ Sorriso prova la giocata della domenica con un tiro dalla distanza che non si perde lontanissimo dallo specchio della porta. La Maddalonese non si accontenta del pari e pur restando guardinga in difesa, gioca l’ultimo quarto d’ora alla ricerca dei tre punti. Al 75’ iniziativa ubriacante di Tansella che serve Alessandro De Marco che manca sottomisura l’impatto decisivo di testa. Al 77’ ancora Tansella che si mette in proprio arrivando, da posizione esterna, con il solo portiere davanti ma il tiro ravvicinato viene deviato con i piedi. Al 90’ ancora Maddalonese a pochi centimetri dal vantaggio con la giocata di Napolitano che crossa per lo smarcato Tansella che con tutta la porta a sua disposizione, sbaglia l’impatto. Si torna negli spogliatoi con la consapevolezza di una grande prestazione ma sicuramente con due punti in meno in classifica.

MADDALONESE-SANT’ANTONIO ABATE 0-0

MADDALONESE: Cerreto, Percope, Bracale (79’ Viscovo), Solpietro, Lagnena, Della Monica, Di Mauro (70’ Tansella), Balzano (74’ De Marco G.), De Marco A., Napolitano, Colonna. A disp.: Cioce, Della Valle, Arciero, Tourè, Dell’Uva, Sodano. Allenatore: Bovienzo

SANT’ANTONIO ABATE: Manno, Salese, Esposito, La Torre, Vitale, Sorriso, Maravolo (89’ Cascone), Napolitano (61’ Balzano), Scognamiglio, Comegna, Longobardi (90’ Ferraro). A disp.: Martoriello, Orlando C., Villani, Orlando G., Grieco, Campanile. Allenatore: Di Nola

ARBITRO: Russo di Benevento

AMMONITI: Sorriso, Maravolo, Della Monica, Balzano

NOTE: spettatori meno di cento, forti raffiche di vento, angoli 6-0

La Redazione

Leggi altre notizie:MADDALONESE Eccellenza Girone A