Sessana-V. Afragola 1-0: Quintigliano M. griffa i tre punti gialloblù - I AM CALCIO CASERTA

Sessana-V. Afragola 1-0: Quintigliano M. griffa i tre punti gialloblù

La Sessana
La Sessana
CasertaPromozione Girone A

Vince la Sessana al “Prassino”, i gialloblù battono la Virtus Afragola nel big match della 26^ giornata.

Le formazioni. Stessa formazione di sette giorni fa per la Sessana con la conferma di Castellano a centrocampo con Granato dietro Mario Quintigliano-Palumbo; rossoblù con il 4-3-3 con Duca di punta e Balsamo e Bianco sugli esterni per scardinare la difesa di casa.

Primo tempo.  All’ottavo minuto di gioco la prima azione è di marca gialloblù, dialogo al limite dell’area piccola con Mario Quintigliano per Palumbo che lancia Castellano che alza troppo il pallone a tu per tu con Speranza fallendo una buona chance. La Sessana continua a costruire, la Virtus si difende, ci provano i padroni di casa su calcio piazzato con Christian Quintigliano che trova Tenneriello sul primo palo che riesce ad impattare con Speranza che a terra blocca (33’). L’episodio che cambia il match capita al 42’, tocco di mani in area del subentrato Padovani, per l’arbitro Riglia di Ercolano è calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Mario Quintigliano, vellutato destro e portiere semplicemente spiazzato, la Sessana è in vantaggio, sesta rete in campionato per il numero dieci che viene letteralmente sommerso da tutta la squadra, esulta l’intera tribuna “Orabona” colorata di gialloblù.

Secondo tempo.  La Virtus Afragola prova a cambiare qualcosa con l’inserimento di Mazza per Ciccone ed un modulo più spregiudicato. Al 47’ occasione per la Sessana con la punizione di Christian Quintigliano respinta da Speranza, si fionda per ben due volte Marco Carbonaro che trova sulla sua strada la doppia opposizione della difesa rossoblù. Dentro Fava Passaro e Gambardella per Mario Quintigliano e Castellano nello scacchiere aurunco, la Virtus s’affaccia timidamente con cross dalla trequarti con la retroguardia che respinge al mittente ogni attacco. Rossoblù in dieci per il rosso diretto a Basciano per qualche parola di troppo, a sei minuti dal novantesimo ci prova dalla distanza Christian Quintigliano con la palla che esce alla destra di Speranza. Sette minuti di recupero interminabili decretati dal direttore di gara, ma al 97’ la Sessana può festeggiare una vittoria che vale tanto, tre punti che consentono ai gialloblù di volare a +5 proprio sulla Virtus Afragola a quattro giornate dalla fine. Sabato la trasferta con la Boys Caivanese prima della sosta, i gialloblù hanno davanti ancora 360 minuti per continuare a sognare.

TABELLINO

SESSANA – VIRTUS AFRAGOLA 1-0

SESSANA: Rho, Tenneriello, Pirolozzi, Quintigliano C, Carbonaro, Esposito, Sorrentino, Castellano (69’ Gambardella), Palumbo (86’ Iattarelli), Quintigliano M (66’ Fava Passaro), Granato (89’ Vicario). All. De Stefano. A disp. Uliano, Erbaggio, Giordano, Freda, Fava.

VIRTUS AFRAGOLA: Speranza, Spina, Varese, Iervolino, Ronga, Sepe (31’ Padovani), Balsamo (74’ Basciano), Ciccone (46’ Mazza), Duca, Bianco, Polverino. All. Del Prete. A disp. Ferraro, Diodato, Angelino, Medugno, Reccia, Tramonto.

ARBITRO: Ciro Riglia di Ercolano

ASSISTENTI: Giuseppe Francesco Maiello – Alfonso Riccardo di Nola

MARCATORE: 43’ Quintigliano M (SES)

AMMONITI: Granato, Esposito (SES); Iervolino, Padovani, Polverino, Speranza (VFG)

ESPULSO: Basciano (VFG)

CORNER: 2-0 per la Sessana

RECUPERO: 2’ PT; 7’ ST

Marcello Librace       

Ufficio Stampa ASD Sessana

La Redazione

Leggi altre notizie:SESSANA Promozione Girone A