2° Categoria/B. Altra goleada per Circello e Castelpoto

La Virtus Benevento FC
La Virtus Benevento FC

Seconda Categoria girone B. La Juventina Circello sembra aver trovato gusto a vincere le gare segnando cinque reti e dopo il 5-2 rifilato al San Giovanni, batte per 5-0 la United Gianni Loia. Protagonisti assoluti Del Grosso e Petriella, con il primo che firma una tripletta ed il secondo una doppietta.

Non è da meno il Castelpoto, che si sbarazza per 4-0 del Club Amici di Luzzano, vendicando la gara di andata, ancora in mano ai giudici sportivi. Romano, Di Marzo e due volte Verdicchio tengono la squadra di Achille Ventura in scia alla Juventina.

Poker anche per lo Sporting Pietrelcina che si sbarazza a domicilio del Sant’Angelo a Cupolo, grazie alle firme di Colangelo, Pepe e Di Iorio (bis). Silvestri ed Errico rendono meno amaro il punteggio finale di 4-2. La vetta è quasi irraggiungibile, ma i play off sono sicuri.

Tiene il ritmo anche l’Airola, che vince 2-0 lo scontro diretto per accedere ai play off contro lo Sporting Pago Veiano 2011, grazie alla doppietta di Iuliucci. Basterà un punto nelle ultime due gare per garantirsi il post season.

Larga vittoria esterna per la Virtus Benevento, che espugna il campo della Molinara per 4-1, grazie alla doppietta di Giorgione e le marcature di Impronta e Di Grazia. Bellu invece firma la rete della bandiera locale. Una vittoria nel prossimo turno assicurerebbe il proseguo anche alla Virtus.

Tiene accesa una flebile speranza il San Giorgio del Sannio, che rifila un sonoro 8-2 al Real Santa Maria a Vico, con uno straordinario Reale, che firma un pokerissimo. Le altre reti sono siglate da Saviano, Fonzo e Palermo. Per i casertani Carfora e De Matteo firmano le reti della bandiera.

Cinquina per il San Giovanni di San Giorgio, che supera per 5-0 l’Atletico Foiano grazie alle doppiette di Verdino e Brogna. Quinta rete firmata Tascione.

In classifica continua il testa a testa tra Circello (54) e Castelpoto (52), con le altre ormai costrette a giocarsi le piazze per i play off. Vincono tutte dietro, con Pietrelcina (48) davanti ad Airola (47) e V. Benevento (45). Speranze ormai ridotte al lumicino per Pago Veiano e San Giorgio, entrambe a 41, che dovranno sperare in molti passi falsi delle altre. Tranquille invece Molinara (33) e San Giovanni (31), che precedono il Gianni Loia (28), il Santa Maria (16) ed il Luzzano (11). Retrocede invece il Foiano (4).

Giuseppe Borrelli