Il Cellole non ci sta e annuncia: "Faremo appello"

Cellole
Cellole

Pare non essere giunta ancora ad una fine certa la partita tra Falciano e Cellole. Dopo il ricorso da parte del Cellole riguardante la regolarità del tesseramento del calciatore del Falciano, Tera, rigettato dal giudice sportivo nel C.U. 114 e le doglianze del presidente Di Donato (clicca qui), nella serata di ieri è arrivata la replica della capolista tramite il proprio profilo ufficiale Facebook. Questo il testo del post:

"Ci sono regole del calcio che vanno rispettate, i novelli Presidenti devono fare ancora esperienza, vanno compresi, però prima di criticare le scelte altrui, devono riflettere, poi ai posteri l'ardua sentenza. E' stata una scelta della società fare ricorso e allora vi comunico che faremo appello, solo per arrivare alla verità calcistica, non altro. Buona Pasqua a tutti".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:CELLOLE